E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024
HomeEnergiaEGO Energy, contenimento dell'uso di energia elettrica nel servizio idrico
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE

EGO Energy, contenimento dell’uso di energia elettrica nel servizio idrico

Il nuovo Metodo Tariffario deliberato dall’Autorità per l’Energia e l’Ambiente (ARERA) per il periodo 2020 -2023, incentiva, oltre al risparmio e al riuso dell’acqua, anche l’efficienza energetica. Alle utility dell’acqua è quindi richiesto di investire in attività di misura e monitoraggio dei consumi energetici per potere adeguare le tariffe dei servizi idrici. EGO Energy – operatore integrato del mercato dell’energia – sta già collaborando con alcune importante utility con l’obiettivo di quantificare il livello di efficienza energetica raggiunta nel tempo. Lo riferisce un comunicato della società.

Gran parte degli investimenti relativi alla gestione del servizio idrico integrato sono coperti dalla bolletta: si tratta infatti di un settore regolamentato nel quale le tariffe sono calcolate sulla base di modelli definiti da ARERA. In sintesi – riporta il comunicato di EGO Energy –  ogni quattro anni l’autorità dispone il metodo tariffario che dovrà essere utilizzato dalle aziende che gestiscono il servizio idrico. Si tratta di una serie di formule che tengono conto di molti parametri, fra cui gli investimenti fatti, l’efficienza operativa e finanziaria della gestione.

Per l’ottimizzazione dei consumi energetici è necessario avere servizi di monitoraggio e una base storica per il confronto dei dati. EGO dispone della tecnologia e dell’esperienza necessari all’acquisizione e all’interpretazione dei dati, utilizza inoltre sistemi di intelligenza artificiale per la valutazione dei consumi di baseline, necessari per ottenere gli incentivi previsti dal meccanismo dei certificati bianchi”, afferma Chiara Basso, efficiency manager di EGO Energy (nella foto). “Il riconoscimento dei risparmi energetici in tariffa è un importante stimolo per avviare un percorso culturale verso l’efficienza energetica e l’adozione di Sistema di Gestione dell’Energia, che consente anche di ottemperare agli obblighi di Diagnosi energetica del DM 102/2014 e potere conseguire la certificazione ISO 50001”.

EGO Energy è stata una delle prime Energy Service Company ad estendere l’esperienza e le competenze maturate nella gestione dei servizi energetici in ambito industriale al settore idrico. Nel 2018 ha presentato e ottenuto riscontro positivo dal GSE per un progetto relativo alla riduzione dei consumi di energia elettrica nella distribuzione di acqua alle utenze finali della rete idrica del comune di Castiglione delle Stiviere, in provincia di Mantova.

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati