zeroEmission Medieterranean 2024
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
HomeFotovoltaicoEaton presenta due famiglie di prodotti studiati specificatamente per il fotovoltaico
zeroEmission Medieterranean 2024
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE

Eaton presenta due famiglie di prodotti studiati specificatamente per il fotovoltaico

Eaton, azienda operativa a livello globale nella gestione dell’energia, amplia la propria gamma di componenti per la protezione e il sezionamento con due interessanti novità: i quadri stringa IKA-SOL e gli scaricatori di sovratensione in corrente continua (DC) della serie SPPVR.

La famiglia di prodotti IKA-SOL, progettata principalmente per case monofamiliari o piccoli edifici commerciali, offre varianti standard per la protezione dei componenti in corrente continua negli impianti fotovoltaici, tra il pannello e l’inverter. Questi quadri fotovoltaici pre-montati, pre-cablati e certificati secondo lo standard EN 61439-2 permettono agli installatori di affrontare le sfide quotidiane in maniera rapida e sicura, riducendo i tempi di intervento e incrementando i livelli di protezione.

Inoltre, la presenza dell’interruttore automatico PKZ-SOL garantisce sezionamento sicuro e protezione da c.to c.to in un unico apparecchio e, grazie alla sua soglia regolabile, è in grado di proteggere un ampio range di moduli fotovoltaici, con correnti di cortocircuito comprese tra 9 e 15A.I quadri stringa IKA-SOL sono disponibili in due versioni: la prima con passacavi PG che consente di infilare i cavi e connetterli direttamente ai morsetti degli apparecchi senza dover forare il centralino. La seconda versione presenta connettori MC4 che, senza dover aprire il centralino, permettono di intestare i cavi con MC4 e creare la connessione con un click.

Per la protezione dalle sovratensioni sul lato DC, gli installatori possono avvalersi della nuova serie SPPVR di Eaton, nata per rispondere alla crescente esigenza di avere installazioni fotovoltaiche più sicure e affidabili in applicazioni residenziali e commerciali. Questi dispositivi, infatti, sono pensati per proteggere attrezzature e inverter, offrendo al contempo un ciclo di vita più lungo.

La linea di dispositivi di protezione dalle sovratensioni (SPD) SPPVR è stata studiata per le specifiche esigenze e condizioni ambientali degli impianti fotovoltaici: dai semplici tetti di unità abitative a quelli di installazioni commerciali o industriali fino alle installazioni a terra con condizioni atmosferiche aggressive, gli SPPVR di Eaton sono garantiti per temperature ambienti fino a +85°C. In un sistema fotovoltaico, infatti, gli SPD garantiscono che i componenti DC del sistema fotovoltaico non vengano danneggiati da eventuali sovratensioni.

L’ampia gamma di prodotti prevede versioni con Uoc da 600, 1000 e 1500 Vdc e tipologie sia T2 per le protezioni da sovratensione che di tipo T1+T2 per applicazioni esposte al rischio di scariche dirette da fulmini. Sono inoltre disponibili versioni dotate di segnalazione remota. Infine, di particolare nota è la versione compatta con 2 SPD di tipo 1+2 integrati direttamente in fabbrica e in soli 5 moduli, il che conferisce vantaggi sia in termini di spazio che di costo.

“Queste due nuove linee di prodotti per il mercato fotovoltaico si inseriscono perfettamente all’interno della strategia Buildings-as-a-Grid di Eaton. Con i quadri stringa IKA-SOL e la nuova famiglia di scaricatori SPPVR vogliamo promuovere il cambiamento tecnologico, ma anche culturale, indispensabile per la transizione energetica a livello globale” ha dichiarato Paolo Tagliabue, Product Marketing Manager Divisione Energy Storage di Eaton Italia

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati