E-Box Energy One, finanziamento da € 12,3 mln per quattro impianti FV

E-Box Energy One – controllata del gruppo E-Box – ha ottenuto un finanziamento da 12,3 milioni di euro da Bnl Bnp Paribas.

L’operazione – riporta un comunicato – è volta al rifinanziamento di 4 impianti fotovoltaici su tetto, situati in provincia di Perugia e Mantova, per una potenza complessiva di circa 6 MW.

Il Gruppo E-Box – nato dalla partnership tra gli imprenditori Matteo Minelli, Silvio Pascolini, Guido Busti, Paolo Amadei e Michele Burbi – è attivo nella produzione di energia da fonti rinnovabili, attraverso una linea di nuovi investimenti (principalmente sul mercato secondario), finalizzata all’acquisizione di impianti solari di piccola e media taglia con un target fino a 100 MW entro la fine del 2021.

Ricordiamo che nel gennaio scorso Ensource Italy, società del Gruppo E-Box, ha ottenuto un finanziamento in project financing da 27 milioni di euro da Unicredit. Il finanziamento comprendeva due linee di credito destinate alla gestione, implementazione e manutenzione di un portafoglio costituito da 17 impianti fotovoltaici detenuti attraverso 15 veicoli societari, per un totale di oltre 16,2 MW di capacità installata.

La produzione attesa del portafoglio fotovoltaico, operativo dal 2011/2012, è di circa 20 GWh all’anno che consentirà di soddisfare il fabbisogno energetico di oltre 24.000 famiglie, consentendo un risparmio di circa 10.000 tonnellate di CO2 all’anno.