Chint, i nuovi moduli FV AstroSemi pronti per il mercato italiano

Chint, tra i leader per la produzione di prodotti per la distribuzione in bassa media e alta tensione e componenti per automazione industriale, ha introdotto nel mercato italiano la gamma di moduli fotovoltaici monocristallini ad alta efficienza Astrosemi con celle half cut e potenze fino a 595 Wp. I moduli sono prodotti da Astronergy, la divisione di Chint specializzata in ricerca, sviluppo e produzione di moduli fotovoltaici monocristallini e policristallini ad alta efficienza.

La nuova gamma – riporta un comunicato della società – presenta moduli da 120, 144 e 156 celle, con efficienza massima fino al 21,5%. La dimensione delle celle varia da 158,75 millimetri a 182 millimetri nelle versioni più potenti.

I prodotti di punta della nuova gamma sono due: AstroSemi CHSM60M-HC 370-380 W e AstroSemi CHSM72M-HC 440-455 W. Il primo è composto da 120 celle da 166 millimetri ed è indicato per applicazioni di tipo residenziale e commerciale. Il secondo, invece, è un modulo di potenza intermedia, composto da 144 celle da 166 millimetri, che lo rendono adatto per applicazioni in ambito commerciale e per impianti industriali nonché per grandi impianti fotovoltaici.

L’azienda punta i riflettori anche su altri due prodotti della gamma: AstroSemi CHSM78M-HC 580-595 W e AstroSemi CHSM60M(BL)-HC 355-365 W. Il primo è il modulo attualmente più potente, grazie alla speciale composizione da 156 celle di grandi dimensioni. Il modulo è stato realizzato per l’installazione presso grandi centrali fotovoltaiche.

Il modulo AstroSemi CHSM60M(BL)-HC 355-365 W è invece il più piccolo della serie per potenza. Il pannello è dotato di 120 celle da 166 millimetri. La cornice di colore nero e le dimensioni contenute lo rendono particolarmente indicato per l’applicazione in ambito residenziale e in tutti gli ambienti in cui è necessaria una maggiore integrazione architettonica. Accanto agli AstroSemi, il catalogo Astronergy include anche la nuova gamma di moduli bifacciali AstroTwins. Questi prodotti sono disponibili per il mercato Italia su richiesta.

 

Previous articleMare del Nord, la Danimarca costruirà un’isola artificiale per produrre energia eolica
Next articleDilillo Food, impianto FV con le soluzioni di SMA e Panasonic