E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024
HomeIniziative specialiBonus alle imprese per la partecipazione a fiere internazionali: contributo di 10.000...
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024

Bonus alle imprese per la partecipazione a fiere internazionali: contributo di 10.000 euro nel DL Aiuti

Bonus alle imprese per la partecipazione a fiere svolte in Italia: con la conversione in legge del Decreto Aiuti è in arrivo un contributo di 10.000 euro per un rimborso massimo del 50 per cento di spese e investimenti sostenuti per prendere parte a manifestazioni internazionali.

Il contributo accessibile ammonta a 10.000 euro ma l’istanza di rimborso da presentare può coprire in ogni caso fino a un massimo del 50 per cento delle spese e degli investimenti che l’impresa ha sostenuto. Pagamento e utilizzo entro il 31 dicembre 2022. Le risorse a disposizione ammontano a 34 milioni di euro.

Zeroemission Mediterranean è certificata e calendarizzata sul sito ufficiale di AEFI come fiera internazionale, pertanto è un’opportunità imperdibile per tutte le aziende desiderose di espandere il proprio business dedicato alle energie rinnovabili nel bacino del Mediterraneo.

Per ottenere il beneficio è necessario rispondere principalmente ai seguenti requisti:

– avere sede operativa nel territorio nazionale ed essere iscritto al Registro delle imprese della camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura territorialmente competente;
– avere ottenuto l’autorizzazione a partecipare a una o più delle manifestazioni fieristiche internazionali;
– avere sostenuto o di dover sostenere spese e investimenti per la partecipazione a una o più delle manifestazioni fieristiche internazionali di settore;
– non essere sottoposto a procedura concorsuale e di non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione anche volontaria, di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente;
– non essere destinatario di sanzioni interdittive e di non trovarsi in altre condizioni previste dalla legge come causa di incapacità a beneficiare di agevolazioni finanziarie pubbliche;
– non avere ricevuto altri contributi pubblici per la partecipazione agli stessi eventi.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati