E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024
HomeBiometanoBiometano e motori ad idrogeno: 2G Italia partecipa a Fieragricola 2024
zeroEmission Medieterranean 2024
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE

Biometano e motori ad idrogeno: 2G Italia partecipa a Fieragricola 2024

2G Italia Srl, filiale italiana di uno dei maggiori produttori mondiali di impianti di cogenerazione per la produzione combinata di energia elettrica e calore, annuncia la partecipazione alla 116° edizione di Fieragricola, evento biennale dedicato all’agricoltura (Verona, dal 31 gennaio al 3 febbraio). Per l’occasione presenterà due dei cogeneratori della propria gamma prodotti: g-box 20 e agenitor 412.

“Negli ultimi 10 anni ci siamo confermati un partner affidabile per le aziende agricole interessate a realizzare un impianto a biogas che possa trasformare da problema in opportunità i propri materiali di scarto altrimenti difficilmente smaltibili”, dichiara Christian Manca, CEO di 2G Italia. ”Tutti i motori che compongono la nostra offerta eccellono nel rendimento elettrico conservando, al contempo, un inferiore rendimento termico che va a vantaggio della gestione impiantistica ed economica”.

L’azienda possiede, infatti, una gamma molto ampia di cogeneratori funzionanti a biogas, biometano e idrogeno. Si tratta di motori perfettamente omologati per accedere agli incentivi di legge riservati a queste categorie.
g-box 20 è uno di questi, è adatto ad un approvvigionamento energetico per l’agricoltura, vanta eccellenti valori di efficienza perché sfrutta la tecnologia di riscaldamento a condensazione, e può essere ideale come complemento agli impianti fotovoltaici o di riscaldamento esistenti.

Un altro motore portato in fiera è l’agenitor 412, funzionante a Biogas ma già H2 Ready, che si contraddistingue per la sua elevata efficienza, riuscendo a ridurre il consumo di combustibile, i costi di manutenzione e le emissioni di CO2.

2G Italia è precursore della cogenerazione alimentata a idrogeno, della quale da anni ne illustra i vantaggi e i futuri sviluppi e che, unica azienda al mondo, possiede già 31 progetti attivi con potenze individuali comprese tra 115 e 750 kW in ben 9 Paesi, potendo contare su un portfolio clienti che spazia dalle università agli istituti di ricerca, senza dimenticare i fornitori di energia, di gas e i produttori di gasdotti. Queste caratteristiche, a parità di ore di funzionamento e di produzione elettrica, consentono ai motori 2G di essere tra i più performanti sul mercato.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati