BayWa r.e., protocollo di intesa in Corea del Sud per eolico offshore galleggiante

La multinazionale BayWa r.e., attiva nel settore dell’energia rinnovabile, ha firmato un protocollo di intesa con Ulsan, città della Corea del Sud, per lo sviluppo di progetti eolici offshore galleggianti al largo della costa.

BayWa r.e. – riporta un comunicato della società – è entrata nel mercato sudcoreano nel 2019 con l’apertura di un nuovo ufficio a Seoul e sta attivamente perseguendo sviluppi eolici e solari on e offshore nella regione, espandendo costantemente la sua pipeline esistente. L’azienda attribuisce un’elevata priorità alle partnership chiave con fornitori, distributori e appaltatori locali e si impegna a sfruttarle man mano che il suo lavoro a Ulsan progredisce per garantire il massimo beneficio alla regione.

La firma del protocollo di intesa segna un’altra pietra miliare nelle aspirazioni di BayWa r.e. nel settore eolico offshore.

Matthias Taft, CEO di BayWa r.e., ha commentato: “È un onore collaborare con il sindaco Song Cheol-ho e gli illustri rappresentanti di Ulsan, Hyundai Heavy Industries, Sejin Heavy Industries, l’Agenzia per l’energia coreana e l’Associazione coreana dell’industria dell’idrogeno, all’inizio di quella che ci auguriamo diventi una partnership di successo per BayWa r.e. e la città di Ulsan City. Condividiamo lo stesso impegno e riconoscimento dell’importanza di impegnarsi con le comunità locali e le parti interessate, garantire che siano parte integrante della transizione verso le energie rinnovabili e che ne traggano beneficio. Rispettiamo l’impegno di Ulsan nel supportare gli obiettivi climatici della Corea del Sud, contribuendo alla realizzazione dei benefici che i progetti di energia rinnovabile possono portare alle industrie e alle comunità locali. La COP26 di questo mese ha dimostrato che la collaborazione tra le nazioni è fondamentale se vogliamo raggiungere gli obiettivi climatici. Non vediamo l’ora di portare avanti la nostra partnership con Ulsan e la comunità locale per realizzare il progetto nel miglior modo possibile”.

Song Cheol-ho, sindaco di Ulsan, ha dichiarato: “L’esperienza tecnica, le forti partnership locali e l’impegno per lo sviluppo della regione di Ulsan sono elementi fondamentali che cerchiamo in un partner e li abbiamo trovati in BayWa r.e. È un piacere incontrare il team di BayWa r.e e condividere l’ambizione di sviluppare l’eolico offshore, portando benefici economici alle comunità locali e, soprattutto, contribuendo alla transizione globale verso le energie rinnovabili”.

 

Previous articleTesla, avanti con la gigafactory di Berlino anche senza i sussidi del governo tedesco
Next articleF2i, completata acquisizione dell’operatore di economia circolare ReLife