zeroEmission Medieterranean 2024
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
HomeTransizione energeticaBasilicata, Shell finanzia 12 milioni di euro per un progetto per la...
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024

Basilicata, Shell finanzia 12 milioni di euro per un progetto per la transizione energetica

La Basilicata compie un passo significativo verso la transizione energetica. Un investimento di 12 milioni di euro, finanziato da Shell, porterà alla realizzazione di un polo logistico dedicato alla produzione e gestione di pannelli solari e sistemi di accumulo. Il progetto è stato approvato nella recente riunione della giunta regionale, confermando l’impegno della regione nel sostenere iniziative imprenditoriali no oil.

Lo stabilimento verrà eretto nell’area del Materano, tra Aliano e Stigliano, e sarà gestito dal gruppo sonnen, azienda tedesca acquisita da Shell nel 2020 specializzata nella produzione di pannelli solari, batterie di accumulo e punti di ricarica per veicoli elettrici. Oltre a svolgere funzioni logistiche, il sito avrà anche un ruolo formativo per professionisti, installatori e gestori dei sistemi fotovoltaici.

Il polo non ospiterà solo la divisione “Operation” di sonnen, ma anche circa 40 nuovi posti di lavoro. La prospettiva futura prevede che lo stabilimento possa diventare un hub logistico Europa-Asia per tutti i volumi di merci del gruppo sonnen.

Un secondo filone del progetto coinvolgerà 35 comuni della Basilicata, con l’installazione di pannelli solari e sistemi di accumulo su due edifici pubblici di ciascun comune, trasformando la Basilicata nella prima regione italiana con oltre 70 strutture pubbliche a impatto energetico zero. Il progetto, che per ora prevede un investimento di 9 milioni di euro, potrebbe essere esteso a tutti i comuni lucani in futuro.

L’iniziativa, che coinvolgerà circa 80 mila cittadini lucani, rappresenta un’importante opportunità per il futuro della regione, come ha sottolineato l’assessore regionale alle Politiche di Sviluppo, Michele Casino. Cosimo Latronico, assessore all’Ambiente ed Energia, ha rilevato che si costituirà così la prima comunità energetica nei comuni delle concessioni petrolifere, dando l’esempio per altre aree della regione.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati