A Taiwan nasce “montagna solare” da 1 milione di kWh di energia pulita all’anno

MVRDV – rinomato studio di architettura e progettazione urbana con sedi a Rotterdam, Shanghai, Berlino e Parigi fondato nel 1993 – ha svelato le prime immagini del suo progetto “Sun Rock”, un complesso energetico attento all’ambiente e al design in lavorazione a Taiwan.

La funzione principale di “Sun Rock” – riporta un comunicato dello studio – è quella di incorporare strutture e immagazzinare energia. I pannelli solari coprono quasi tutta la sua superficie, e l’edificio può produrre circa 1 milione di kWh di energia ecologica ogni anno. Le caratteristiche di questa imponente struttura – che sarà realizzata dalla società Taipower – enfatizzano la generazione di energia solare nel modo più efficiente possibile, nel segno della transizione verde di Taiwan.

L’area scelta per questa nuova struttura riceve una quantità significativa di esposizione solare durante tutto l’anno. Per questo la particolare forma arrotondata di “Sun Rock” è progettata per massimizzare la quantità di luce solare sfruttata per produrre energia. Sul lato sud, la struttura degrada dolcemente, fornendo un’ampia distesa di terreno esposta alla luce diretta del sole durante le ore centrali della giornata.

“La facciata sfrutta pienamente questo potenziale solare utilizzando una serie di pieghe che sostengono i pannelli fotovoltaici sulla loro superficie superiore. Queste pieghe aiutano a sostenere i pannelli fotovoltaici, che sono disposti in modo tale da trarre vantaggio dalle finestre strategicamente posizionate. Gli angoli di piegatura su tutte le aree della facciata sono regolati per massimizzare l’energia raccolta dai pannelli,” dichiarano in MVRDV.

L’innovazione aggiungerà oltre 4000 metri quadrati di pannelli fotovoltaici alla “montagna solare”. I moduli produrranno quasi un milione di chilowattora di energia pulita ogni anno, rendendo l’edificio completamente autonomo.

“Sun Rock” misurerà 12.900 m (circa 138.000 piedi quadrati). Conterrà la “Data Room”, un atrio gigante con visualizzazioni in tempo reale dei dati sulle operazioni di Taipower e sulla quantità di energia rinnovabile generata dall’azienda. Al primo piano, uno spazio galleria offrirà al pubblico una vista della “sala macchine” che rende possibile catturare energia.

Il quartier generale di Taipower sarà situato all’ultimo piano di questo edificio, che comprende una lobby con ascensore esecutivo oltre a due sale conferenze, nonché una terrazza esterna al quarto livello con alberi per i turisti e i dipendenti della società.

 

Previous articleMobilità sostenibile, il GSE presenta una nuova pagina sul proprio sito
Next articleReport Ipcc: “La crisi climatica corre veloce, le nostre azioni no”