ZEROEMISSION 2021 posticipata al 23-24 giugno

ZEROEMISSION 2021 – già programmata dal 5 al 6 maggio 2021 – verrà posticipata al 23-24 giugno per garantire a tutti gli operatori di poter sviluppare al meglio il proprio business.

Le Associazioni di settore che supportano l’evento e il Comitato Scientifico sono già al lavoro per l’organizzazione del programma di incontri e conferenze di altissimo livello che completeranno la Fiera. In totale sicurezza a Piacenza Expo – riporta un comunicato dell’organizzazione – sono attesi circa 10.000 operatori del settore, che hanno espresso la necessità di poter partecipare finalmente ad un evento in presenza per lo sviluppo di collaborazioni commerciali e di aggiornamento professionale.

Il team commerciale e organizzativo di ZEROEMISSION 2021 è quindi pienamente operativo per proseguire con lo sviluppo del progetto che, ricordiamo, si articolerà nei seguenti saloni tematici: SOLAR+ 2021 (dedicato alla filiera industriale della produzione di elettricità dal sole), INVERTER WORLD 2021 (dedicato alla filiera industriale degli inverter, ups e eps), BATTERY WORLD 2021 (dedicato alla filiera industriale delle batterie e dei sistemi di accumulo elettrochimici), EV WORLD 2021 (dedicato alla filiera industriale dei veicoli elettrici e delle infrastrutture per la mobilità elettrica) e HYDROGEN & FUEL CELLS 2021 (dedicato alla filiera industriale dell’idrogeno da fonti rinnovabili e delle celle a combustibile).

Previous articleGSE, pubblicato il bando per la quinta procedura del Decreto FER
Next articleEnel Green Power, record di capacità rinnovabile costruita in un solo anno