Williams Advanced Engineering fornirà le batterie per la Gen3 della Formula E

La terza generazione di monoposto della Formula E ha trovato il suo fornitore di batterie. La Williams Advanced Engineering (WAE) ha vinto l’appalto FIA per la Gen3, superando la concorrenza della McLaren Applied Technlogies, fornitore per le auto della Gen2. WAE è una società facente capo alla Williams Gran Prix Holding (WGPH), che sviluppa progetti e soluzioni ad alto contenuto tecnologico per molti settori industriali.

Si riforma, dunque, il rapporto tra Williams e Formula E già consolidato nella prima generazione di monoposto della serie elettrica. Il debutto della Gen3 è previsto per la stagione 2022/23 e vedrà alcune novità sul fronte batterie, tra cui l’aumento di potenza da 250 a 350 KW (450 bhp) e il pit-stop per ricarica rapida (circa 30 secondi).

Siamo molto orgogliosi di essere fornitori per la Gen3 del Campionato del mondo ABB FIA Formula E, considerando anche che siamo stati parte integrale dall’inizio.”, ha affermato Craig Wilson, WAE managing director. “Le batterie ad alta performance sono una delle competenze chiave del WAE e sono fiducioso che miglioreremo nelle aree di densità energia, efficienza termale, performance complessiva ed affidabilità. Correre in un’ambiente così competitivo è una sfida anche per le batterie, ed è una sfida che abbracciamo. Non vediamo l’ora di supportare la serie mentre si muove nel suo prossimo capitolo”.

Oltre all’aumento della potenza, il brief di progettazione per la batteria Gen3 ha richiesto una migliore densità energetica, una maggiore durata del ciclo e, come detto in precedenza, una capacità di ricarica rapida di 30 secondi.

Fonte: batteryindustry.tech

 

 

Previous articleX-Win, accordo per la distribuzione delle strutture di montaggio di Mounting Systems
Next articleCarbone, nuovi dati indicano drastico calo della produzione in Europa