Volkswagen, € 450 milioni per fabbrica di batterie a Salzgitter

Il gruppo Volkswagen – in collaborazione con il produttore svedese di batterie Northvolt AB  con il quale ha costituito una joint venture – accelera sulla costruzione della fabbrica “Northvolt Zwei” a Salzgitter (Bassa Sassonia), destinata alla produzione di batterie agli ioni di litio. Per il progetto sono stati stanziati 450 milioni di euro.

Stiamo ottimizzando la posizione strategica del gruppo Volkswagen nel settore chiave delle batterie”, ha affermato Stefan Sommer, Group Board Member Volkswagen. “Oltre a una base di approvvigionamento molto sicura con produttori esterni, stiamo sistematicamente sviluppando ulteriori capacità produttive.”

L’avvio della produzione nel sito è previsto per la prima parte del 2024: la capacità iniziale sarà di 16 gigawattora. L’obiettivo annuale a partire dal 2025 è di oltre 150. Per avere un termine di paragone, la Gigafactory di Tesla nel Nevada ne dichiara attualmente circa 35 e punta ad aumentare fino a 50 entro la fine dell’anno.

La produzione di celle batteria a Salzgitter è un passo importante per la transizione verso la mobilità elettrica”, ha dichiarato Thomas Schmall, Ceo di Volkswagen Group Components.

Northvolt non è l’unica società con cui il costruttore di Wolfsburg intrattiene rapporti strategici sull’elettrico: a questa, si aggiungono LG Chem, Samsung per l’Europa, Ski per il Vecchio continente e Usa, e Catl per Europa e Cina.

Fonte: batteryindustry.tech

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here