Trina Solar lancia moduli fotovoltaici da 600 Wp

La multinazionale cinese Trina Solar – tra i principali produttori fotovoltaici al mondo – ha annunciato la realizzazione di due nuove linee di moduli della serie Vertex con potenza nominale fino a 600 Wp.

Già per l’ultimo trimestre di quest’anno – riporta una nota della società – Trina Solar prevede di realizzare la produzione di una serie di moduli da 550 Wp.

Le unità di prossima generazione sono arricchite da una serie di innovazioni lungimiranti, tra cui un wafer di silicio da 210 mm, impacchettamenti ad alta densità e una tecnologia a multi busbar (le barre collettrici in metallo).”, ha dichiarato Zhang Yingbin, a capo della Strategia di Prodotto della Trina Solar. “Queste novità offrono un’efficienza di conversione fotoelettrica di oltre il 21 per cento. In virtù del basso voltaggio è dell’elevato output, la serie Vertex offre un enorme potenziale per ridurre ulteriormente i costi del balance of system (ossia le spese legate alle perdite di energia che si hanno nell’impianto). Collaborando con attori chiave nella catena del settore, riteniamo che in nuovi moduli fotovoltaici sviluppati sulla base di una innovativa piattaforma tecnologica aiuteranno a ridurre il costo livellato dell’energia in varie applicazioni e massimizzare il valore per il cliente”.

Zhang Yingbin, head of product strategy and value management di Trina Solar, ha aggiunto «La nuova serie Vertex offre un enorme potenziale per ridurre ulteriormente i costi di Lcoe. Riteniamo che i moduli Vertex, sviluppati grazie a una nuova tecnologia produttiva, aiuteranno ad aumentare la resa per il cliente».

Fra le caratteristiche principali dei nuovi moduli della serie Vertex rientra – come sopra anticipato da Yingbin – la tecnologia multi-busbar unita a un incremento, rispetto ai modelli precedenti, della potenza erogata. I pannelli Vertex hanno un’efficienza del 21% circa.

Inoltre, con un’efficienza di conversione delle celle PERC che dovrebbe a breve superare il 24 per cento, unitamente ad altri fattori come l’ottimizzazione nella progettazione, i miglioramenti della capacità di carico e l’installazione a valle, la potenza è destinata ad aumentare ancora.