Superbonus 110% verso la proroga al 2024

Il Governo è al lavoro per prolungare il superbonus 110% fino al 2024. L’annuncio arriva dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Riccardo Fraccaro (nella foto), durante il Forum Telefisco organizzato dal quotidiano Il Sole 24 Ore: «È estremamente importante e sono fiducioso che il superbonus 110% sia prorogato rispetto all’attuale scadenza di fine 2021. Solo in questo modo potremo cogliere tutte le potenzialità che l’incentivo offre, con il duplice obiettivo di rafforzare la crescita economica e di rendere il nostro Paese più sostenibile».

La proroga, che secondo i calcoli del ministero dello Sviluppo Economico costerebbe circa 30 miliardi, potrebbe essere finanziata dal Recovery Fund. E arriverebbe, secondo Fraccaro, fino al 2024, visto che in Parlamento è stata votata una risoluzione per impegnare il Governo in tal senso. “Numerosi ministri e lo stesso presidente del Consiglio Conte – ha aggiunto Fraccaro – si sono già detti favorevoli a spendere i soldi del Recovery Fund per prorogare il superbonus. In Parlamento, inoltre, è stata votata una risoluzione per impegnare il Governo a prorogarlo fino al 2024 ed è corretto che il Governo ne tenga conto”.

A nemmeno due settimane dall’apertura della piattaforma per la cessione dei crediti, ci sono già circa 2.000 richieste, secondo il direttore dell’Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, a sua volta ospite del forum. Il compito dell’Agenzia, ha ricordato Ruffini, sarà quello di incrociare i dati già in suo possesso con quelli degli altri attori della procedura. Ci saranno delle verifiche, ad esempio, sui visti di conformità necessari per ottenere il superbonus, così come sulle asseverazioni rilasciate dai tecnici abilitati, sul rispetto dei limiti di spesa e su altri requisiti.

Previous article1stBeam distribuisce in Italia gli inverter Solar Roof Top di Siel
Next articleMobilità elettrica, Iren installa a Torino nuove colonnine di ricarica