Statkraft rafforza la produzione di energia solare con l’acquisizione di Solarcentury

Statkraft, importante produttore europeo di energie rinnovabili, ha sottoscritto un accordo di acquisizione di Solarcentury, pioniere nel settore dell’energia solare. Da oggi, dunque, le società si trovano nella posizione ideale per incrementare rapidamente la loro espansione e diventare una delle aziende leader a livello mondiale nel settore delle energie rinnovabili.

L’operazione prevede l’acquisizione del 100% delle azioni di Solarcentury Holdings e delle sue controllate.

Nel dettaglio, riporta un comunicato congiunto, Statkraft ottiene l’accesso a una pipeline di 6 GW (lordi) in Europa e in Sud America che, insieme all’attuale portafoglio progetti, la colloca sin da subito tra gli sviluppatori leader europei nel mercato della produzione di energia solare. La pipeline progettuale di Solarcentury si sviluppa in molti mercati caratterizzati da una crescita significativa, tra cui la Spagna, i Paesi Bassi, il Regno Unito, la Francia, la Grecia, l’Italia,e il Cile.

Christian Rynning-Tønnesen, Amministratore Delegato di Statkraft, ha dichiarato: “Questa acquisizione è in linea con la nostra strategia di crescita come sviluppatore di energia eolica e solare per divenire una delle aziende leader nel settore delle energie rinnovabili a livello mondiale. Proprio come l’energia idroelettrica e l’energia solare si completano a vicenda, Statkraft e Solarcentury sono un’ottima combinazione in termini di obiettivi e di risorse umane. Unendo le prerogative che ci contraddistinguono, accelereremo la nostra crescita e proseguiremo nel cammino intrapreso verso la transizione energetica.”

Frans van den Heuvel, Amministratore Delegato di Solarcentury, ha affermato: “Solarcentury è cresciuta in modo assolutamente armonico dal 2007, fino a diventare un’impresa altamente redditizia., Ciò che ci ha indotto a ricercare una nuova partecipazione azionaria è poter beneficiare di maggiori investimenti, per continuare a crescere ad un ritmo adeguato al mercato in cui operiamo. Statkraft è il partner perfetto per noi, considerata la loro intenzione di investire e far crescere il loro portafoglio di energia solare.

.

 

Previous articleReport Irena: nel 2019 il FV ha dato lavoro a 3,8 milioni di persone
Next articleComunità energetiche, se ne dibatte oggi nel webinar di Legambiente e ITALIA SOLARE