zeroEmission Medieterranean 2024
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
HomeMobilità elettricaSilla Industries tra le voci protagoniste di K.EY – The Energy Transition...
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024

Silla Industries tra le voci protagoniste di K.EY – The Energy Transition Expo

Il preciso momento storico che sta vivendo il mondo della mobilità elettrica rende ancora più emblematica la partecipazione di Silla Industries – startup che opera nel settore dell’e-mobility – a K.EY – The Energy Transition Expo.

Per noi che crediamo fortemente non solo in un futuro, ma soprattutto in un presente elettrico, questo evento rappresenta una straordinaria opportunità per sostenere – con fermezza e con un confronto sempre più autorevole con il resto d’Europa – la transizione verso l’e-mobility” ha commentato Alberto Stecca, co-fondatore e CEO di Silla Industries, start-up inserita in questi giorni nella classifica europea delle Fastest Growing Companies dal Financial Times. “Il ritardo dell’Italia è ingiustificabile, così come la campagna denigratoria in atto sulla stampa italiana verso l’elettrico. Vogliamo continuare a trasferire la nostra passione presentando le nostre competenze all’avanguardia e, al contempo, essere tra i protagonisti di questa comunità attraverso il confronto con le istituzioni al fine di agevolare questa accelerazione, così tanto attesa e necessaria, verso la sostenibilità.”

Impegni e temi che Alberto Stecca porterà, amplificati, alla tavola rotonda organizzata da ANIE per il 24 marzo, con un proprio intervento dedicato a “Gli incentivi e le misure a sostegno delle infrastrutture di ricarica“.

Rinnovata nel format, la fiera internazionale dedicata alle fonti rinnovabili coinvolge l’interesse generale di ben 90 Paesi stranieri. La manifestazione ruoterà attorno a 6 pilastri fondamentali: Solar, e-Mobility, Hydrogen, Efficiency, Wind, City, affiancati da momenti e aree espositive dedicati alle tematiche più verticali.

Sarà proprio l’area EME – e-Mobility Expo ad ospitare lo stand dell’azienda padovana – Pad B3, Stand 200 – che proporrà soluzioni tecnologicamente evolute e dal design tutto italiano, che da sempre la contraddistinguono, rivolte alle realtà italiane e internazionali operanti nel settore della tecnologia, delle soluzioni integrate e, più in generale, dei servizi che guidano la transizione energetica.

In particolare, per la categoria destinata alla ricarica domestica Silla Industries sarà presente con tutta la nota gamma Prism arricchita da due importanti novità:

– Prism Solar S, la versione con presa dell’affermato caricatore Prism Solar dotata di otturatore automatico di protezione per evitare contatti accidentali con parti in tensione della presa.

– Prism Basic 2, la colonnina di ricarica entry-level, ora arricchita di connessione WiFi.

Inoltre, sarà possibile vedere in anteprima la soluzione di prossima produzione pensata per gli ambienti pubblici e semipubblici, Totem: una colonna monoblocco fortemente caratterizzata dal design, con display e led, per la ricarica di due auto grazie alle due uscite AC, a 22 kW ognuna, disponibile sia nella versione con che senza cavo.

Ma soprattutto, verranno presentati i due prototipi che hanno debuttato al Salone dell’auto di Parigi:

  • Energy Hub 149, l’aggregatore hi-tech che promette di gestire efficacemente l’energia e le comunicazioni domestiche sintetizzando, in un’unica soluzione, le funzionalità di ben 7 dispositivi (inverter fotovoltaico, inverter charger, accumulo, colonnina di ricarica bidirezionale, sistema di gestione, UPS, e modem Wi-Fi).
  • Duke 44, un caricatore da pavimento con 2 uscite 22kW in DC, all’avanguardia in Italia, per portare la ricarica in corrente continua ancora più vicino a chi guida elettrico e predisposto alla bidirezionalità.

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati