Cao (Saipem): “Opportunità per un miliardo di euro in Europa nell’eolico”

Stefano Cao, Amministratore Delegato di Saipem, ha commentato i risultati finanziari dei primi  tre mesi dell’anno durante una conference call nella quale ha specificato che la società guarda sempre meno al petrolio e accelera nei progetti legati alle infrastrutture ferroviarie e alle energie rinnovabili. Una diversificazione “avviata da tempo che fa da scudo alla “tempesta perfetta” della crisi legata all’emergenza Covid-19“.

Cao ha inoltre confermato che “l’eolico offre molte opportunità sul mercato per circa 1 miliardo di euro in Europa, alcune delle quali sono vicine a contratti“. Una realtà concreta è per esempio il progetto per la realizzazione del parco eolico offshore Formosa 2 a Taiwan.

Per ciò che concerne i risultati finanziari, Saipem regge bene nel primo trimestre 2020. La società ha comunicato di aver chiuso il primo trimestre 2020 con ricavi pari a 2,1 miliardi di euro, perfettamente in linea con il consenso stimato da Bloomberg e in aumento dello 0,7% rispetto allo stesso periodo del 2019, in quanto l’incremento dei volumi nella divisione Engineering&Construction Onshore è stato compensato dalla riduzione registrata nella divisione Engineering & Construction Offshore.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here