Riello presenta il brand che riunisce le soluzioni dedicate al FV

Riello Elettronica ha presentato il marchio Riello Solartech, che sostituisce il brand Aros Solar Technology e diventa il riferimento dei prodotti e delle soluzioni del gruppo per il mondo del fotovoltaico.

Il nuovo catalogo generale – riporta un comunicato – offre al mercato una gamma completa di inverter monofase e trifase trasformerless e inverter centralizzati con trasformatore e possibilità del collegamento del polo a terra.

«Da Aros Solar Technology a Riello Solartech, da sempre il Gruppo Riello Elettronica ha nel suo dna il mondo del fotovoltaico e lo fa convertendo l’energia di origine solare in corrente elettrica con le migliori tecnologie.» – ha dichiarato Maurizio Tortone, product manager di Riello Solartech – «Riello Solartech punta su innovazione, qualità e ricerca tecnologica continua per affermare la propria posizione sul mercato del fotovoltaico in Italia e nel mondo. Coerentemente con questa strategia stiamo lavorando anche a ad una gamma di Energy Storage per il settore residenziale che vedrà la
luce la prossima primavera».

Tra gli inverter spiccano quelli della RS da 1,5 a 6 kWp dedicati al settore residenziale e quelli trifase RS T dedicati al settore commerciale e industriale con potenze dai 6 ai 30 kWp, che implementano tecnologie innovative e componenti di qualità garantendo affidabilità e flessibilità di funzionamento.

Tutti dotati di Wi-Fi integrato, sono configurabili e gestibili anche da remoto con la app RS Connect e monitorabili in cloud attraverso il portale di supervisione RS Monitoring appena aggiornato ed integrato con nuove dashboard e schermate di segnalazione.

 

 

 

Previous articleSuperbonus, vantaggi fiscali ma anche effetti positivi per l’ambiente
Next articleBatterie, 12 imprese italiane coinvolte nel progetto Ue da 2,9 miliardi di euro