Prysmian si aggiudica commessa da 27 milioni per collegare le reti elettriche delle Canarie

Prysmian Group, tra i leader mondiali nel settore dei sistemi in cavo per l’energia e le telecomunicazioni, si aggiudica una nuova commessa del valore di circa 27 milioni di euro assegnata dall’operatore del sistema di trasmissione elettrica spagnolo Red Eléctrica de España (Ree) per collegare due isole dell’arcipelago delle Canarie (Lanzarote e Fuerteventura).

Il comunicato del gruppo sottolinea che il progetto include la configurazione, la fornitura, l’installazione e il collaudo di un sistema in cavo sottomarino e terrestre tripolare da 132 chilovolt ad alta tensione in corrente continua.

I cavi sottomarini e terrestri verranno realizzati rispettivamente nei centri di eccellenza tecnologica e produttiva di Arco Felice e Vilanova.

L’interconnessione collegherà Playa Blanca, sull’isola di Lanzarote, a La Oliva, sull’isola di Fuerteventura, percorrendo circa 14 chilometri di tratta sottomarina e circa 2 chilometri sulla terraferma. Le attività di installazione verranno realizzate da una delle navi posacavi del gruppo. La consegna e la messa in servizio del progetto sono previste per il 2021.

Ree – ricorda il comunicato – negli ultimi anni ha assegnato a Prysmian diverse commesse per collegamenti alle reti elettriche, tra cui le due interconnessioni tra Spagna e Marocco, i due progetti che collegano le Isole Baleari (penisola iberica-Maiorca e Ibiza-Maiorca) e le due interconnessioni elettriche terrestri tra Francia e Spagna, assegnate da una joint venture tra Ree e l’operatore di rete francese Réseau de Transport d’Électricité.

Previous articleLe proposte del Tavolo di Filiera delle pompe di calore per il PNIEC
Next articleSecurity Trust, società leader per la sicurezza e la protezione di impianti fv e sensibili

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here