Prysmian: nuovi cavi a 525 kV per trasmissione di energia più elevata e a minor impatto ambientale

Prysmian Group – tra i leader mondiali nel settore dei sistemi in cavo per energia e telecomunicazioni – ha annunciato significativi progressi nello sviluppo di tecnologie efficienti per la trasmissione di energia su lunghe distanze, affidabili e a basso impatto ambientale.

Dopo aver completato con successo i rigidi test di qualifica secondo standard internazionali, il Gruppo è pronto a lanciare sul mercato due nuovi sistemi in cavo terrestre estruso fino a 525 kV, rispettivamente qualificati con isolamento P-Laser e XLPE.

Questi sistemi in cavo – riporta una nota – sono progettati per altissime tensioni e grandi sezioni di conduttore per garantire un’elevata capacità di trasmissione energetica su ampie distanze e con un minor impatto ambientale sui tracciati terrestri attraversati”.

“Prysmian ha una solida esperienza e una vasta gamma di applicazioni, dimostrandosi da sempre all’avanguardia nelle tecnologie in cavo ad alta tensione in corrente continua (HVDC). Siamo fortemente impegnati a guidare nel lungo periodo il mercato dei cavi ad alta tensione sottomarini. Stiamo focalizzando il nostro impegno nella Ricerca e Sviluppo di materiali rinnovabili e di processi tecnologici che siano in grado di soddisfare le esigenze dei nostri clienti in questo contesto”. ha affermato Srinivas Siripurapu, EVP and Chief R&D Officer di Prysmian.