Portale autoconsumo fotovoltaico, nuova sezione per grandi consumatori

Operativo dallo scorso 4 novembre, il portale autoconsumo del Gestore dei servizi energetici (GSE) ha avuto in tre mesi oltre 50mila accessi, grazie soprattutto alla possibilità di effettuare delle simulazioni sul giusto dimensionamento dell’impianto fotovoltaico e sul relativo costo dell’investimento, proponendo anche diverse soluzioni finanziarie.

Ora il portale si amplia ulteriormente, con la nuova sezione “Potenziale fotovoltaico” indirizzata ai “grandi consumatori”, cioè a quei soggetti con oltre 500.000 kWh di consumi annui. L’obiettivo è stimolare lo sviluppo di grandi impianti nelle aree occupate da edifici industriali, commerciali o della Pubblica amministrazione.

Sul portale risultano già censiti oltre 160mila metri quadrati di aree disponibili, per un potenziale di fotovoltaico installabile superiore a 21 MW, relativo ai grandi consumatori che hanno già chiesto al GSE un’analisi tecnico-economica sulla potenziale redditività di un impianto fotovoltaico sulle loro aree.

Il nuovo portale – si legge nel comunicato stampa del GSE – “costituisce un primo passo verso la mappatura del potenziale fotovoltaico installabile in Italia per le imprese e PA, ai fini del raggiungimento degli obiettivi nazionali sulle fonti rinnovabili e, contestualmente, uno strumento per evitare il ricorso al consumo di nuovo territorio“.

Il GSE, infine, comunica di aver introdotto altre funzionalità nel portale, tra cui anche una specifica sezione che consente a imprese private e Pubblica amministrazione di effettuare la valutazione tecnico-economica per l’installazione di impianti eolici in autoconsumo.

Previous articleA Roma evento Federmanager su energia e economia circolare
Next articleSimpro, leader nei banchi di prova per batterie e motori elettrici

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here