Per la prima volta in Germania un’ora di approvvigionamento esclusivamente da energie rinnovabili

Per un breve lasso di tempo, lo scorso fine settimana, la città di Bordesholm in Germania  ha rappresentato un esempio di come una comunità potrebbe passare alle rinnovabili con il sostegno della capacità di accumulo di energia.

Per la prima volta in Germania è stato infatti possibile scollegare dalla rete elettrica pubblica un’intera località e a garantire per un’ora un approvvigionamento di corrente esclusivamente da energie rinnovabili. Anche il successivo ricollegamento alla rete è avvenuto senza problemi. L’alimentazione di corrente è stata garantita da un accumulatore da 10 MW e dagli inverter con batteria Sunny Central Storage di SMA Solar Technology (SMA), produttore di inverter solari per impianti fotovoltaici con connessione alla rete, alimentazione off-grid e operazioni di backup.

“La riuscita di questo tentativo può essere considerata una vera pietra miliare nella transizione energetica”, afferma Boris Wolff, Executive Vice President Business Unit Large-Scale and Storage Solutions di SMA. “Dimostra che l’approvvigionamento elettrico può essere assicurato completamente con energie rinnovabili senza compromettere la stabilità del sistema. Al contrario: i nostri inverter con batteria Sunny Central Storage e lo SMA Hybrid Controller fanno sì che la frequenza della rete ad isola sia più stabile e che la qualità della tensione sia migliore rispetto alla rete pubblica.

Questo esperimento ha dimostrato chiaramente che un ampliamento costante delle energie rinnovabili e delle necessarie unità di accumulo oggi è già possibile ed economicamente conveniente, senza alcun rischio per la sicurezza dell’approvvigionamento elettrico“, afferma Frank Günther, amministratore dell’azienda elettrica di Bordesholm. “Da anni portiamo avanti questo progetto pionieristico nella nostra regione. Ora abbiamo dimostrato che un approvvigionamento esclusivamente tramite energie rinnovabili può garantire la sicurezza della fornitura ed essere, allo stesso tempo, economicamente vantaggioso. In questo modo il nostro comune può essere considerato un pioniere a livello europeo per quanto riguarda la sicurezza energetica. Siamo riusciti a dimostrare che il sistema rimane stabile anche usando solo energie rinnovabili”.

Oltre a garantire il normale funzionamento della rete, gli inverter con batteria SMA dispongono opzionalmente anche della possibilità di eseguire un black start, ovvero consentono un riavvio dell’intero approvvigionamento elettrico dopo un’interruzione di corrente. In questo modo, se il tentativo non fosse riuscito, dopo pochi minuti a Bordesholm sarebbe comunque tornata la corrente.