E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024
HomeEconomia circolareOsservatorio CleanTech: "Investire in economia circolare ripaga le imprese"
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024

Osservatorio CleanTech: “Investire in economia circolare ripaga le imprese”

Nel 2023 per quasi due aziende italiane su tre (62%) gli investimenti in economia circolare hanno portato a un maggiore ritorno economico, un deciso progresso rispetto al 41% dell’anno scorso.

E’ quanto emerge dal secondo Osservatorio CleanTech dal titolo “Sostenibilità ambientale, economia circolare ed efficienza energetica nelle Pmi e nelle grandi imprese” presentato da Circularity, pmi attiva nell’ambito della sostenibilità e dell’economia circolare, e realizzato in collaborazione con Innovatec, azienda del ‘cleantech’ (tecnologia pulita) e quotata in Borsa.

Ma per quasi la metà delle imprese (47%) la mancanza di competenze è il principale ostacolo, un dato in crescita ripetto al 36% del 2022 e per il 41% delle aziende la normativa è ancora troppo complicata (nel 2022 lo dichiarava il 16%), a maggior ragione sui temi della circolarità. La tecnologia non sembra invece essere un problema: ne lamenta la mancanza solo il 12% del campione.

Il 50% del campione di 450 aziende intervistate (da 10 a oltre 250 dipendenti) ha dichiarato di “aver migliorato la propria reputazione e il 33% ha aggiunto di aver ottenuto anche un vantaggio competitivo”. Quasi la metà delle imprese, il 44%, intende investire ancora di più in progetti di sostenibilità nei prossimi anni, mentre il 37% investirà di più in progetti di economia circolare.

La seconda edizione della ricerca – condotta da Eumetra per conto di Innovatec e Circularity – ha confermato che sempre più aziende italiane e il loro management conoscono le applicazioni dell’economia circolare e si dimostrano molto sensibili al riguardo.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati