Orteco, accordo con Mortenson per lo sviluppo di attrezzature robotiche nei parchi FV

La divisione solare di Mortenson – società che si occupa della fornitura di servizi di ingegneria per il settore energetico – ha annunciato una partnership con Orteco, azienda bolognese attiva nel campo della produzione e della distribuzione di macchine battipalo per fotovoltaico.

Frutto di questa partnership – riporta un comunicato – è lo sviluppo di attrezzature robotiche per la realizzazione di impianti a energia solare di ultima generazione.

Il risultato è una nuova tecnologia per la posa e la distribuzione automatica dei pali a terra. Grazie ad un software evoluto e al sistema Orteco GPS machine control, essa si muove autonomamente all’interno del parco solare per posizionare i pali durante la realizzazione di nuovi impianti fotovoltaici su larga scala.

La macchina è in grado di effettuare tutte le operazioni senza la guida diretta di un operatore. Quest’ultimo potrà controllare il lavoro da remoto via computer. In più, grazie a specifici sensori, questa soluzione garantisce sicurezza agli operatori eventualmente presenti in campo.

La macchina consente di trasportare pali fino a un peso massimo di 4,5 tonnellate. In più permette di risparmiare fino all’80% della forza lavoro. Inoltre le tecnologie di infissione semi-automatizzata dei pali sviluppati da Mortenson consentono di sfruttare solo il 50% della forza lavoro rispetto ai metodi tradizionali. Di conseguenza, insieme il sistema autonomo di distribuzione dei pali e le macchine semi-automatizzate, aiutano a ridurre costi e rischio infortuni. Non da meno liberano gli operatori per altre attività e riducono il tempo complessivo di consegna degli impianti solari.

Il sistema di distribuzione autonomo dei pali e la macchina semi-automatizzata sono oggi in uso sui progetti Mortenson in corso negli Stati Uniti.

Previous articleTerna: 3,7 miliardi per Tyrrhenian Link, operativo da fine 2025
Next articleEnel e Regione Emilia Romagna insieme per la transizione energetica