Nuova vita agli impianti fotovoltaici con la campagna revamping di Fimer

Negli ultimi anni, il fabbisogno energetico in Italia è cresciuto costantemente e, di pari passo, è aumentata la diffusione di impianti fotovoltaici, soprattutto a partire dal 2009, grazie al programma di incentivazione Conto Energia.

Con l’approssimarsi della scadenza della garanzia decennale sulle componenti degli impianti fotovoltaici installati, FIMER, tra i principali produttori di dispositivi FV in Italia, lancia una campagna di sostituzione rivolta a tutti i gestori che hanno l’esigenza di rinnovare gli inverter per garantire la piena efficienza degli impianti fino alla scadenza degli incentivi.

La proposta di FIMER – riporta un comunicato della società – riguarda tutti gli inverter di stringa PVI-10.0/PVI 12.5 ex-Power-One Aurora con garanzia ancora attiva, che potranno essere sostituiti con i modelli più evoluti della stessa serie. “Nel periodo 2009-2012 in Italia sono stati costruiti molti impianti fotovoltaici in Conto Energia,” spiega Marco Vergani, Head of Sales, Italy di FIMER. “Oggi, una larga parte di quegli inverter è prossima alla scadenza della garanzia e, per coprire l’arco temporale residuo del programma di incentivazione, FIMER ha studiato una proposta di revamping rivolta a tutti i possessori di impianti, che potranno sostituire i vecchi inverter Aurora con nuovi prodotti, completamente Made in Italy tali quindi da garantire il mantenimento degli incentivi maggiorati legati all’utilizzo di componenti realizzati all’interno di un Paese dell’area UE/SEE.

La sostituzione viene proposta a condizioni economiche vantaggiose grazie a un contributo offerto da FIMER,” conferma Massimo Migliorini, Business Development Manager, “e l’intervento è molto semplice e poco invasivo per il cliente finale.” Infatti i nuovi inverter PVI 10.0/PVI 12.5 sono completamente aggiornati, con un software di ultima generazione e un hardware pienamente compatibile che non necessita di lavori elettrici o modifiche sull’impianto. Dal punto di vista dell’installazione è veramente una sostituzione plug and play.

In concreto, la campagna revamping di FIMER offre ai clienti un corrispettivo economico per la sostituzione degli inverter e la possibilità di estendere la garanzia di fabbrica dei nuovi inverter fino a 10 anni, a condizioni economiche vantaggiose.

FIMER ha raccolto la sfida globale per lo sviluppo sostenibile e il sostegno all’ambiente” conclude Filippo Carzaniga, Chairman di FIMER S.p.A. “Con questa campagna vogliamo promuovere il Made in Italy nel fotovoltaico e rafforzare il concetto di filiera italiana dell’energia rinnovabile.”

Previous articlePierre Lahutte entra nel CdA di Friem
Next articleEnergia: nominati nuovo presidente e comitato di gestione della CSEA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here