E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024
HomeDecarbonizzazioneNEXTCHEM, accordo con Colacem per decarbonizzazione della produzione di cemento
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024

NEXTCHEM, accordo con Colacem per decarbonizzazione della produzione di cemento

NEXTCHEM (Sustainable Technology Solutions) – attraverso la sua controllata MyRechemical, leader nelle soluzioni tecnologiche waste-to-chemical – e Colacem, importante produttore italiano di cemento, hanno firmato un protocollo d’intesa per valorizzare il granulato inerte derivato dal processo waste-to-chemical riutilizzandolo nella produzione di cemento. L’accordo  contribuirà a ridurre le emissioni di CO2 nella produzione di cemento e si applicherà a tutte le iniziative di MyRechemical nel campo della conversione chimica da rifiuti che verranno realizzate in Italia.

Una ricerca condotta dall’Università di Modena e Reggio Emilia, supportata da test di laboratorio effettuati da Colacem, ha confermato che il granulato inerte derivante dal processo waste-to-chemical può essere efficacemente riutilizzato come materia prima per la produzione di cemento.

In base all’accordo, MyRechemical fornirà a Colacem il granulato inerte derivante dal suo processo waste-to-chemical, massimizzando così il recupero del materiale e riducendo al minimo il proprio smaltimento in discarica. In questo modo, MyRechemical sarà in grado di raggiungere un tasso di conversione di circa il 95% dei rifiuti trattati, riducendo la quantità di scarti rimanenti da smaltire in discarica al 5%, ben al di sotto dell’obiettivo del 10% fissato dall’Unione Europea per il 2035. Colacem, a sua volta, contribuirà alla decarbonizzazione del proprio processo industriale utilizzando un materiale circolare, in linea con il suo piano di sostenibilità.

Alessandro Bernini, CEO di MAIRE, ha commentato: “Siamo felici di incrementare le nostre collaborazioni con i principali attori industriali per accelerare la decarbonizzazione di settori hard-to-abate, grazie al nostro ruolo di abilitatore tecnologico per la transizione energetica.”

Giacomo Rispoli, Amministratore Delegato di MyRechemical, ha aggiunto: “Grazie alla nostra tecnologia, implementeremo con Colacem un’innovativa soluzione circolare che permetterà a MyRechemical di superare per la prima volta l’obiettivo UE del 90% di rifiuti trasformati in prodotti di valore nell’industria, riducendo allo stesso tempo l’impronta di CO2 del settore del cemento”.

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati