Midsummer apre una filiale in Italia e investe nel sud del Paese

Midsummer, azienda svedese specializzata in tecnologia solare, apre una filiale a Roma. Midsummer Italiariporta un comunicato – porterà avanti varie attività, che spazieranno dalla produzione alla vendita di pannelli solari.

Semplicemente non c’è altra azienda al mondo in grado di produrre pannelli solari flessibili così tecnologicamente avanzati ed eleganti come Midsummer WAVE, BOLD e SLIM.” – afferma Jarno Montella, nuovo CEO di Midsummer Italia – “Con il loro spessore di soli 2 mm, la loro flessibilità e l’estrema semplicità di installazione, i nostri prodotti si collocano al top della fascia alta, nello spettro dei pannelli solari disponibili a livello globale. I prodotti sono ideali per il nuovo ecobonus 110% che consente ai proprietari di case di installare sistemi fotovoltaici come intervento trainato. I nostri prodotti possono essere uniti al materiale di rivestimento termico e quindi fornire una soluzione integrata per isolare termicamente un tetto o una facciata e produrre elettricità“.

Midsummer – prosegue la nota della società – investirà notevoli risorse in Italia. L’azienda prevede di espandere la propria capacità produttiva creando una fabbrica nel sud del Paese. La fabbrica avrà una capacità massima di 50MW all’anno. I pannelli solari saranno destinati a clienti privati nel segmento “premium” attraverso partner selezionati in Italia. L’azienda ha anche individuato opportunità per ristrutturare impianti fotovoltaici su tetto che attualmente utilizzano vecchi pannelli solari ormai degradati. Ristrutturando l’impianto con pannelli Midsummer, verrà generata una maggiore produzione di energia elettrica aumentando quindi il valore dell’installazione.

Sono entusiasta di avere l’opportunità di guidare l’espansione di Midsummer in Italia. Lavoreremo su molti fronti diversi: produzione, vendita e acquisizione di asset fotovoltaici. La mia ambizione è quella di contribuire a diffondere lo ‘spirito di Midsummer’ in Italia: un mix di affidabilità, passione per la tecnologia solare innovativa e professionalità“, ha concluso Jarno.