Masmec investe nell’efficientamento energetico con le soluzioni di SMA

Masmec – società specializzata in tecnologie di precisione, robotica e meccatronica, applicate ai settori dell’automotive e del biomedicale – ha scelto di investire nellefficientamento energetico in occasione della realizzazione di un nuovo polo logistico, attraverso la realizzazione di un impianto fotovoltaico nella zona industriale di Modugno in provincia di Bari.

La ragione principale che ha spinto unazienda fortemente tecnologica come Masmec a investire nel fotovoltaico – riporta un comunicato della società – è quella di rendere ledificio in grado di assorbire tanta energia quanto quella prodotta, al fine di raggiungere lautosufficienza energetica. Per linstallazione di questo impianto, lazienda ha scelto la flessibilità degli inverter targati SMA in vista di ulteriori ampliamenti futuri.

Limpianto è stato installato da Senergie Alternative, e vanta una potenza pari a 499,55 kWp e un rendimento annuo di 670 MWh, che consentirà un risparmio in bolletta di 150.000 euro. Anche dal punto di vista ecologico il risparmio è garantito: limpianto consente, infatti, la riduzione di 335 tonnellate/anno di emissioni CO2.

Nino Gazzillo, Ingegnere Responsabile Tecnico Impianti di Senergie Alternative, afferma: Abbiamo installato 4 SMA Sunny Tripower. La scelta è ricaduta sui CORE2 STP 110-60 perché sono prodotti di nuova generazione e di taglia grande, adatti ad aziende particolarmente energivore; si tratta di inverter flessibili, facili da trasportare in quota e dotati di numerosi canali di collegamento. Tali inverter consentono di realizzare una centrale tecnologica più compatta facilitando così la gestione degli interventi di manutenzione. Inoltre, gli inverter sono stati disposti in un vano tecnico completamente arieggiato che permette anche durante lestate di avere una ventilazione ottimale e di evitare così danni da surriscaldamento.

Limpianto, inoltre, è dotato di un sistema di monitoraggio effettuato con tecnologia SMA: il Sunny Portal powered by Ennexos, che consente non solo di monitorare in tempo reale la produzione dellimpianto, ma anche di confrontare i relativi nel lungo termine in modo da capire se necessita di un intervento di manutenzione.

Previous articleCaffé Barbera, produzione sostenibile con le soluzioni di SolarSicily
Next articleHanwha Q Cells aumenta la capacità produttiva di celle solari e moduli FV