L’auto elettrica di Alibaba è pronta per le consegne

Anche Alibaba è entrata nel business delle auto elettriche, e la sua prima vettura è entrata ufficialmente in produzione. La L7 è una berlina di lusso, ed i primi clienti la riceveranno tra le mani in aprile. La notizia ha avuto ampio rilievo sui media cinesi.

Il colosso cinese dell’e-commerce – come già venne specificato ai tempi dell’annuncio del progetto – non ha creato da zero fabbriche dedicate, ma si è alleata con un altro marchio importante del suo Paese: SAIC, casa produttrice di automobili.

L’auto è prodotta nello stabilimento SAIC nella nuova area di Lingang, vicino alla zona dove si trova anche la fabbrica Tesla. La L7 è una berlina elettrica di lusso, sebbene il prezzo non sia elevatissimo: l’equivalente di 59.000 euro.

La prima variante ad arrivare sul mercato avrà una batteria da 93 kWh, mentre più avanti verrà commercializzata anche con batteria da 115 kWh. In entrambi i casi si tratta di celle al litio prodotte da CATL. Per il momento la trazione è solo posteriore ma, sempre in una seconda fase, arriverà anche la trazione integrale con due motori, uno per asse. Non è chiaro però se questa motorizzazione sarà necessariamente abbinata alla batteria più capiente, o si potrà scegliere anche con il taglio più piccolo.

 

 

Previous articleSeri Industrial, 417 milioni di euro da MISE per gigafactory nel Casertano
Next articleSonepar Italia chiude il bilancio 2021 con fatturato a 1,1 miliardi di euro (+40%)