zeroEmission Medieterranean 2024
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
HomeMercatoLa Triveneta Cavi entra nel Gruppo Nexans
zeroEmission Medieterranean 2024
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE

La Triveneta Cavi entra nel Gruppo Nexans

Il Gruppo La Triveneta Cavi annuncia il via a un nuovo e strategico percorso che porterà l’iconica azienda italiana ad entrare in Nexans, gruppo leader mondiale nella progettazione e produzione di sistemi e servizi in cavo in quattro principali aree di business: Power Generation & Transmission, Distribution, Usage e Industry & Solutions.

La Triveneta Cavi che, con Veneta Trafili, ad oggi impiega 700 persone in 4 siti e genera circa 800 milioni di euro di fatturato, entrerà dunque a fare parte di un gruppo che farà leva sul proprio modello di business integrato e sulle comprovate capacità di integrazione per accelerare la crescita dell’azienda italiana nei settori dei cavi per l’edilizia, dei materiali ignifughi e delle energie rinnovabili.

Banca Finint, quale advisor finanziario, è stata originator di questa operazione unitamente allo studio legale Albarello Spazzini & Associati, fornendo assistenza lungo il percorso M&A che ha portato alla definizione dell’accordo siglato oggi ed a cui hanno collaborato gli avv.ti Antonio e Alberto Albarello, nonché Patrizia Spazzini che hanno assistito gli azionisti, lo studio legale Giovannelli e Associati che ha curato gli aspetti tecnici del deal e BDO che ha svolto la vendor due diligence.

Con questo accordo, da un lato Nexans rafforza il proprio ruolo in Europa, dall’altro la Triveneta Cavi entra in un gruppo che garantirà nuova linfa alla propria attività che l’ha portata nel tempo ad affermarsi come un attore ampiamente riconosciuto sul mercato, forte di una lunga tradizione di innovazione e piattaforme industriali di punta abbinate ad un forte track record nei propri ambiti di produzione.

Mariano Peripolli, CEO de La Triveneta Cavi, ha sottolineato: “Questa operazione riveste un’importanza strategica per La Triveneta Cavi che entra in un gruppo internazionale come Nexans che porterà risorse significative per espandere ulteriormente le attività della nostra azienda, in particolare per accelerare l’implementazione della tecnologia di sicurezza antincendio. Combinando il nostro spirito imprenditoriale con la cultura pionieristica e agile di Nexans, siamo pronti a guidare l’innovazione e creare un impatto trasformativo. Siamo orgogliosi di aver trovato il partner giusto in grado di valorizzare il lavoro svolto finora dalle nostre persone e di continuare lo sviluppo della nostra azienda”.

Luciano Colombini, Consigliere Esecutivo del Cda del Gruppo Banca Finint, aggiunge: “Siamo soddisfatti di aver contribuito alla riuscita di questa operazione. Abbiamo lavorato di concerto con La Triveneta Cavi per individuare il miglior partner possibile fornendo la nostra consulenza per raggiungere un accordo che permetterà all’azienda di proseguire i propri piani di sviluppo”.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati