La joint venture Nextergy 2050 investe in innovazione e sostenibilità

AzzeroCO2 – società di consulenza per la sostenibilità e l’energia fondata nel 2004 da Legambiente e Kyoto Club – e Next Holding – Family office attivo nelle partecipazioni in aziende innovative – hanno annunciato la costituzione della joint venture Nextergy 2050.

Andrea Manganelli, fondatore e Presidente di Next Holding – ha così presentato l’iniziativa al quotidiano Il Sole 24 Ore: “Ho sempre creduto e investito nell’innovazione e ora potremo creare valore operando in un settore strategico, etico e benefico per il Paese e il pianeta“.

Nel cantiere della join venture ci sono, nell’immediato, progetti legati al Superbonus e all’auto-consumo collettivo.

Previous articleChint, nuovi moduli FV con potenze da 370 a 595 Wp
Next articleTrend di crescita delle batterie al litio per settore