La Cina annuncia progetto da 100 GW per eolico e solare nel deserto

La Cina ha annunciato un nuovo enorme progetto di sviluppo delle rinnovabili. Il presidente Xi Jinping – nel corso del suo intervento in video conferenza alla Conferenza delle Nazioni Unite sulla biodiversità (Cop15) in corso a Kunming, capoluogo dello Yunnan – ha dichiarato che ha preso il via la prima fase di un’iniziativa in grado di installare 100 GW di capacità tra solare ed eolico nel deserto. Si tratta di una capacità superiore a quella installata attualmente in India e in grado di generare una quantità di energia quattro volte più grande di quella della diga delle Tre Gole.

La Cina continuerà a promuovere l’adeguamento della struttura industriale e della struttura energetica, a sviluppare vigorosamente l’energia rinnovabile e ad accelerare la pianificazione e la costruzione di progetti eolici e solari su larga scala nelle aree desertiche“, ha dichiarato Xi che però non ha fornito ulteriori dettagli sul progetto.

Xi Jinping ha anche annunciato che la Cina donerà 232 milioni di dollari destinati a un nuovo fondo di tutela della biodiversità mondiale. Il presiedente cinese ha affermato che il Kunming Biodiversity Fund aiuterà le nazioni in via di sviluppo a conservare la biodiversità.

Previous articleLg Electronics, a Key Energy il nuovo modulo FV con tecnologia “Gap-free”
Next articleStudio Eaton: l’Italia rischia di non raggiungere gli obiettivi della decarbonizzazione