SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024
HomeBatterieJonh B. Goodenough, addio al premio Nobel che contribuì allo sviluppo delle...
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024

Jonh B. Goodenough, addio al premio Nobel che contribuì allo sviluppo delle batterie agli ioni di litio

Lo scienziato statunitense John B. Goodenough è morto a 100 anni. Quattro anni fa, nel 2019 vinse il premio Nobel per la chimica, insieme a M. Stanley Whittingham e Akira Yoshino, “per lo sviluppo delle batterie agli ioni di litio“.

L’importante contributo di Goodenough allo sviluppo delle batterie agli ioni di litio parte dal 1980, quando lo scienziato lavorava presso l’università britannica di Oxford, gettando le basi a un lavoro che, con l’apporto di altri scienziati, ha avuto una serie di costanti sviluppi ed evoluzioni nel corso degli ultimi quarant’anni, fino ad arrivare alle batterie ricaricabili che oggi usiamo in numerosi dispositivi, dagli smartphone ai computer, e sulle auto elettriche.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati