Iveco con Enel X per la mobilità elettrica dei veicoli commerciali in Europa

Iveco ha firmato un memorandum d’intesa con Enel X per esplorare una possibile collaborazione che sbloccherà il potenziale della mobilità elettrica per i veicoli commerciali in Europa. Con particolare attenzione ai veicoli commerciali leggeri, a quelli pesanti e agli autobus. Le due società valuteranno come i mezzi elettrici Iveco possano supportare la transizione della flotta di Enel verso veicoli a emissioni zero, esaminando al contempo nuove opportunità congiunte in altri segmenti del trasporto.

La collaborazione mira anche a sviluppare un’offerta congiunta rivolta all’e-mobility delle flotte commerciali che comprenda anche, ma non solo, le infrastrutture di ricarica per LCV e mezzi pesanti.

Iveco ed Enel X sfrutteranno la reciproca competenza tecnica e nella ricerca e sviluppo per valutare l’interoperabilità dell’infrastruttura di ricarica di Enel X con i veicoli elettrici Iveco e il potenziale sviluppo congiunto di servizi avanzati quali ad esempio la ricarica intelligente e il Vehicle-to-Grid.

Previous articleAutonomia energetica: la Lombardia punta sul fotovoltaico
Next articleJaguar, ufficiali gli impegni di sostenibilità per emissioni zero entro 2039