INFN, grande impianto FV realizzato ai Laboratori di Frascati

Sarà realizzato ai Laboratori Nazionali di Frascati LNF, che si estendono su circa 14 ettari, il primo grande impianto fotovoltaico dell’INFN (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare) per la produzione di energia rinnovabile. L’impianto da 1,1 MWp – riporta una nota – sarà costruito sulle coperture di 22 edifici dei LNF, per una superficie di circa 12.000 mq, pari al 50% della superficie edificata complessiva. L’importo del progetto ammonta a circa 1.700.000 €.

L’impianto sarà realizzato con strutture che integreranno i supporti per i pannelli solari e la coibentazione, con un miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici. L’intervento è basato su un progetto da parte di una società di servizi energetici, condiviso con gli specialisti della Divisione Tecnica dei LNF.

L’energia prodotta dagli impianti fotovoltaici installati sui tetti sarà immessa localmente sulla rete elettrica LNF. L’impianto garantirà una produzione di 1,2 GWh l’anno, pari al 13% del consumo di base dei Laboratori, consentendo di ridurre di 651 tonnellate l’emissione di CO2, equivalente a quanto assorbito da un bosco di circa 1 km2 in un anno.

 

Previous articleAltea sigla accordo di co-sviluppo sistemi di accumulo con Aer Soléir
Next article10 milioni per Energy Dome, la startup che produce energia con la CO2