Il sistema a batteria Ecovolta agli ioni di litio riduce i costi logistici sollevamento e movimentazione

Il produttore svizzero di sistemi a batteria Ecovolta lancia una soluzione da trazione in grado di ridurre i costi per i sistemi di sollevamento e movimentazione, come carrelli elevatori a forche e transpallet. evoTractionBattery rimpiazza le batterie al piombo-acido con una soluzione standardizzata agli ioni di litio che consente di abbattere fino al 50 % dei costi di ricarica. Ogni sistema evoTractionBattery, inoltre, è monitorabile individualmente tramite cloud, semplificando il controllo dei dati della batteria e la gestione online della ricarica. Affiancandole durante l’introduzione, Ecovolta aiuta le aziende a integrare la nuova soluzione nei sistemi logistici esistenti.

I vantaggi del sistema evoTractionBattery di Ecovolta si basano sulla maggiore capacità sfruttabile e sulla durata operativa molto più lunga della tecnologia agli ioni di litio rispetto alle batterie al piombo-acido: un accumulatore convenzionale al piombo-acido può scaricarsi fino a un massimo del 50 % della sua capacità, mentre la batteria agli ioni di litio ecovolta si utilizza fino al 90 % della capacità. La nuova generazione di batterie, inoltre, consente circa 3.000 cicli di carica e scarica, mentre le batterie al piombo solo circa 1.200.

Con una capacità di circa 10 kWh, ad esempio, i costi per ciclo di carica e scarica delle batterie si riducono fino al 50 %. Anche il tempo di ricarica e il peso sono ridotti di oltre l’80 %.

Fino a oggi la tecnologia agli ioni di litio non è stata in grado di affermarsi nel settore logistico, perché i maggiori costi di acquisto rispetto alle batterie al piombo-acido ne limitavano la convenienza. Le cose stanno cambiando, perché con evoTractionBattery è possibile sostituire una batteria al piombo-acido da 10 kWh con una soluzione agli ioni di litio da 5 kWh in modo semplice, rapido ed economico“, afferma Paul Hauser, CTO di ecovolta.

Le proprietà di evoTractionBattery rendono molto più facile anche l’uso della batteria: a differenza degli accumulatori al piombo-acido, le cariche intermedie non hanno un effetto negativo sulla durata della batteria agli ioni di litio. Se si considerano anche la ricarica più rapida e la maggiore profondità di scarica, il funzionamento dei carrelli industriali non è più soggiogato a regole restrittive per la ricarica o ai cambi di batteria. Anche la manutenzione necessaria per le batterie al piombo-acido viene completamente eliminata.

Qualsiasi collegamento seriale in stringhe e collegamento in parallelo delle stringhe consente campi di tensione da 24 a 800 V e capacità da 2,5 a 7.500 kWh con correnti di scarica fino a 500 A. L’alloggiamento standard con dimensioni superficiali definite di LxP 520 x 220 mm garantisce una costruzione dalle condizioni chiare.

Ecovolta supporta le aziende che desiderano integrare la soluzione agli ioni di litio con vari servizi. Ad esempio la progettazione dell’infrastruttura di ricarica e la pianificazione delle capacità. Il numero di veicoli in uso spesso potrà essere ridotto, poiché le batterie agli ioni di litio si ricaricano più velocemente delle tradizionali batterie al piombo-acido.

Per produrre evoTractionBattery, Ecovolta utilizza uno speciale sistema costruttivo che consente la fabbricazione completamente automatizzata e in serie di pacchi batterie con capacità d’alta tensione senza raffreddamento attivo.

Il sistema di gestione della batteria integrato consente un funzionamento master-slave con diversi accumulatori e il collegamento delle batterie a un bus CAN. Con questa tecnologia le batterie possono scambiare dati con il sistema di controllo di livello superiore, una configurazione necessaria per un funzionamento efficiente e sicuro dei veicoli. Sono parte integrante del pacchetto anche le tecnologie di sicurezza con relè e fusibile.