Il gruppo Enel perfeziona la cessione del business della trasmissione di elettricitá in Cile

Enel S.p.A. comunica che la sua controllata quotata Enel Chile S.A. ha perfezionato la cessione dell’intera partecipazione, pari al 99,09% del capitale sociale – detenuta in Enel Transmisión Chile S.A. (“Enel Transmisión Chile”), società quotata cilena di trasmissione di energia elettrica – a Sociedad Transmisora Metropolitana S.p.A. (“STM”), controllata da Inversiones Grupo Saesa Ltda (“Grupo Saesa”). A seguito dell’avveramento di alcune condizioni sospensive usuali per questo tipo di operazioni e successivamente all’approvazione da parte dell’autorità antitrust cilena Fiscalía Nacional Económica (FNE) – riporta un comunicato – la cessione è stata eseguita in conformità a un’offerta pubblica di acquisto che STM e Mareco Holdings Corp. hanno avviato il 7 novembre e concluso il 6 dicembre 2022.

STM ha pagato un corrispettivo complessivo in termini di equity di 1.399 milioni di dollari USA per l’intera partecipazione detenuta da Enel Chile in Enel Transmisión Chile, corrispondenti a circa 1.575 milioni di dollari USA in termini di entreprise value, incluso l’aggiustamento prezzo basato sull’applicazione di un tasso di interesse a decorrere dal 1° gennaio 2022 fino alla data di lancio dell’offerta pubblica di acquisto. Nell’ambito di tale operazione, STM ha inoltre rimborsato i prestiti intercompany di Enel Transmisión Chile.

Complessivamente l’operazione ha generato un effetto positivo sull’indebitamento netto consolidato del Gruppo di circa 1,5 miliardi di euro e un impatto positivo sul risultato netto di Gruppo reported di circa 435 milioni di euro. L’operazione non avrà alcun impatto sui dati economici ordinari del Gruppo.

L’operazione è in linea con l’attuale Piano Strategico del Gruppo Enel, in quanto contribuisce all’obiettivo di focalizzarsi sui core business nei Paesi Tier-1, fra cui il Cile, uscendo da altri business non più allineati con la strategia del Gruppo, come le attività di trasmissione.

Enel Transmisión Chile gestisce 683 km di linee di trasmissione e 60 sottostazioni (57 di proprietà della società e tre di terzi) nell’area metropolitana di Santiago.

Grupo Saesa è il principale distributore di energia elettrica nel Cile meridionale. Fornisce energia elettrica a circa 950.000 clienti e gestisce 2.280 km di linee di trasmissione e 75 sottostazioni. Inoltre, possiede più di 275 MW di capacità di generazione elettrica. Grupo Saesa è detenuto dai fondi pensione canadesi Ontario Teachers’ Pension Plan (OTPP) e Alberta Investment Management Corporation (AIMCo), con una quota di partecipazione del 50% ciascuno.

Previous articleEni avvia la produzione di una centrale fotovoltaica in Tunisia
Next articleRePowerEu, nasce nuova alleanza industriale per l’energia solare