I nuovi moduli FV di Sharp sono leggeri e pensati per i veicoli elettrici

La giapponese Sharp Corporation ha raggiunto un’efficienza di conversione del 32,65% in un modulo fotovoltaico leggero e flessibile. Si tratta – riporta un comunicato della società – di un nuovo record mondiale, ottenuto su un modulo sviluppato come parte del progetto “Research and Development of Solar Cells for Use in Vehicles” gestito dall’organizzazione giapponese New Energy and Industrial Technology Development Organization (Nedo).

Si tratta del valore più alto al mondo per questa categoria solare e sebbene siano ancora solo in fase prototipale, i moduli hanno già dimensioni pratiche per l’utilizzo reale. Il loro impiego principale sarà sui veicoli elettrici, un ambito di applicazione che richiede elevata efficienza e peso contenuto.

I nuovi moduli fotovoltaici misurano circa 29×34 centimetri, e utilizzano un’architettura a tripla giunzione, incorporando tre sottili pellicole solari con arseniuro di indio gallio (InGaAs) come strato inferiore. Il risultato è un prodotto flessibile, efficiente e con un peso di appena 56 grammi (0,58 chilogrammi per metro quadrato).

 

 

Previous articleCina, al via costruzione grande parco eolico nella provincia del Sichuan
Next articleSymbola: “Italia superpotenza nell’economia circolare”