Gruppo Piccinini nomina Andrea Brumgnach Ceo di Ceress

Andrea Brumgnach ha assunto l’incarico di Ceo di Ceress, la società nata all’interno del Gruppo Piccinini e dedicata alla realizzazione di comunità energetiche rinnovabili.

Ceress – riporta un comunicato – nasce dalla volontà di Gianluigi Piccinini, responsabile del Gruppo che opera nei settori della mobilità elettrica, del fotovoltaico, dell’energia idroelettrica, del solare termico e dell’efficienza energetica.

Oltre ad assumere il ruolo di amministratore delegato, Andrea Brumgnach è entrato anche nella compagine azionaria della società. Affiancherà, così, Gianluigi Piccinini, alla guida di Ceress.

«Sono particolarmente orgoglioso di essere entrato in Ceress», commenta Brumgnach, «e soprattutto di poter lavorare fianco a fianco con un imprenditore del calibro di Gianluigi Piccinini la cui visione nei mercati dell’energia è sempre stata molto lucida e vincente.» – ha dichiarato Andrea Brumnach – “Farò tutto il possibile per mettermi al servizio del progetto e aiutare Ceress a posizionarsi tra i principali players di riferimento nel mondo delle comunità energetiche rinnovabili».

Gianluigi Piccinini, ha aggiunto: «Sono molto contento di avere Andrea Brumgnach in squadra. Lo conosco da vent’anni e ne ho sempre apprezzato la serietà, la professionalità e l’entusiasmo con il quale affronta i progetti. Le comunità energetiche rinnovabili sono un’incredibile opportunità sia per i benefici ambientali che ne derivano, sia per chi vuole risparmiare o investire. La vera transizione energetica è iniziata, ora è il momento di incamminarci verso il futuro, e sono molto contento di poterlo fare insieme ad Andrea».

Brumgnach ha iniziato la sua attività lavorativa in Solvay dove ha ricoperto il ruolo di project e di process engineer. Entra in Sorgenia nel 2022, dove crea e dirige la business unit Efficienza Energetica. Porterà Sorgenia a essere una delle prime ESCo in Italia. Diventerà, inoltre, membro della Task Force Efficienza Energetica di Confindustria.

Nel 2007 partecipa alla start up di Ecostream Italy, mentre nel 2009 coordina, supportato dal fondo di investimenti Atlantis Capital, l’MBO di Ecostream Italy (poi Making Energy SpA) divenendone successivamente il Ceo e ricoprendo, per due mandati, il ruolo di membro del consiglio direttivo del Gruppo Imprese Fotovoltaiche Italiane di Confindustria. Nel 2014 fonda e guida come amministratore delegato, fino a gennaio 2022, Samandel SpA, società operante sia nel settore dell’efficienza energetica (ESCo) che nelle fonti rinnovabili. Dal 2019 è vice presidente dell’associazione Italia Solare con delega al mercato residenziale.

 

Previous articleBollicine “carbon neutral”, Cantine Ferrari compensa le emissioni
Next articleFirmato il decreto incentivi per l’acquisto di auto e moto elettriche