FV sui tetti: Trina Solar presenta i nuovi moduli Vertex S e Vertex

Trina Solar ha presentato a Intersolar Europe – fiera tenutasi a Monaco di Baviera dall’11 al 13 maggio – la nuova generazione di moduli fotovoltaici per installazioni su tetto. Vertex S e Vertex – riporta un comunicato della multinazionale cinese – si basano sulle celle G12R-210. Queste rappresentano un miglioramento rispetto alle celle da 210 millimetri e garantiscono maggior efficienza e potenza.

L’efficienza di conversione è cresciuta dello 0,2-0,3% raggiungendo il 21,5%. Le nuove soluzioni sono compatibili con la maggior parte degli inverter e dei sistemi di montaggio disponibili sul mercato, così come con tutte le tipologie di coperture, da quelle residenziali a quelle commerciali e industriali.

In termini di ritorno sull’investimento – comunica Trina Soalr – i nuovi moduli possono incrementare la capacità di installazione su tetti residenziali del 5-7%. Grazie a stringhe di potenza più elevate, il costo di cavi e sistemi di montaggio è ridotto così come il tempo necessario all’installazione. E ancora: i costi di trasporto e stoccaggio risultano competitivi traducendosi in significativi risparmi nel Balance of System per gli sviluppatori.

Vertex S e Vertex sono stati sviluppati su celle p-type, ma la nuova tecnologia è applicabile anche su celle n-type, per un ulteriore incremento di potenza del 3-5%.

 

Previous articleSungrow presenta l’inverter modulare “1+X” per installazioni FV di grandi dimensioni
Next articleImpianto FV domestico, i consigli di Altroconsumo per risparmiare