Fotovoltaico: EF Solare punta a superare 2,5 GW per essere leader in Europa

Le prospettive future? Già oggi EF Solare è tra principali operatori europei nell’energia solare e nel 2024 dovremmo superare 2,5 GW installati, di cui metà in Italia e metà in Spagna: vogliamo crescere all’estero ed essere leader di questo settore“. Così, in un colloquio con Radiocor, Andrea Ghiselli, amministrato delegato di EF Solare, primo gruppo fotovoltaico italiano con 850 MW installati, presente praticamente in tutte le Regioni del Paese, e che circa un anno fa ha impresso una svolta al proprio sviluppo rilevando la spagnola Renovalia. Quest’ultima ha una base installata – sempre di asset solari – di circa 200 MW ma soprattutto una pipeline importante di progetti in un mercato caratterizzato da una forte crescita.

Acquisizioni mirate, crescita organica ed economie di scala: così EF Solare è cresciuta negli ultimi anni, fino a quando – all’inizio del 2021 – Credit Agricole Assurance ne ha rilevato il 30% nell’ambito di un’operazione che ha valorizzato tutto il settore fotovoltaico aggregando attorno alla società realtà di piccole e medie dimensioni, compresi gli impianti originariamente detenuti da Enel in Italia. Il restante 70% è controllato dal fondo F2i.

Ricordiamo che nello scorso maggio EF Solare ha superato 1 gigawatt di capacità installata grazie alla messa in esercizio di “El Bonal”, parco fotovoltaico nella città di Puertollano in Spagna realizzato attraverso la controllata Renovalia.

 

Previous articleVeicoli elettrici, accordo tra il Comune di Bari e Enel X per rete di punti di ricarica
Next articleSuperbonus, M5S: “Il successo della misura impone una proroga al 2023”