EV2GO installa 35 colonnine di ricarica lungo la costiera amalfitana

La costiera amalfitana è prossima all’installazione di decine di punti di ricarica per auto elettriche: un passo in avanti per una mobilità sempre più smart e a zero limiti. Protagonista la EV2GO, specializzata servizi integrati per la mobilità elettrica, creata e guidata da Giuseppe Guicciardi, tecnico esperto di mobilità elettrica.

La societ- riporta un comunicato – è riuscita ad ottenere l’incarico di installare delle colonnine di ricarica sul perimetro di Amalfi; si inizia con 35 punti di ricarica con colonnine in AC da 1×22 e da 2×22 kW per proseguire con stazioni in AC e fast DC.

“Il progetto della costiera amalfitana ha richiesto parecchio lavoro, ma ci darà l’enorme soddisfazione di vedere uno dei posti più belli del nostro Paese in una prospettiva che gradualmente lo andrà a liberare dai mezzi a due tempi ed endotermici, che tanto nuocciono all’aria di questa costa meravigliosa…”, ha affermato Guicciardi.

I mezzi elettrici, grazie alla loro estrema agilità, si adattano perfettamente alle caratteristiche orografiche e morfologiche della costiera amalfitana- prosegue la nota – e risultano particolarmente apprezzati nelle pendenze e nelle strettoie che caratterizzano la città campana.

La rete firmata da EV2GO, in stretta collaborazione con DRIWE, contiene inoltre un vettore marketing nell’interfaccia che permetterà agli albergatori di attirare clienti con i punti di ricarica e di avere il controllo totale sui servizi e le tariffazioni della
fornitura, dettaglio essenziale per i gestori locali, di fatto Imprenditori con la I maiuscola, molto attenti alla clientela e ai servizi che mettono a disposizione .

Le colonnine amalfitane faranno parte del circuito Nextcharge e quindi visibili e utilizzabili  anche attraverso l’app omonima per smartphone

Previous articleSaipem, primo parco eolico offshore nel mare Adriatico
Next articlePerformance di sostenibilità, Terna tra le società incluse nel FTSE4Good Europe Index