European Energy rafforza la sua posizione sul mercato italiano

European Energy ha annunciato l’apertura di una nuova sede in Italia, localizzata nel cuore di Milano. L’iniziativa è parte di una strategia che vede la società aprire sede e uffici nei suoi mercati più importanti. European Energy realizza impianti di produzione di energia eolica, solare e sistemi di accumulo di energia da fonti rinnovabili su larga scala. 

Knud Erik Andersen, amministratore delegato di European Energy ha dichiarato: “È un grande traguardo per noi aprire il nostro primo ufficio in Italia ed è un ulteriore segnale delle nostre alte aspettative e investimenti per il mercato italiano. Nel primo semestre 2020 abbiamo connesso alla rete il più grande parco fotovoltaico d’Italia ed attualmente stiamo installando altri 20 MW in Puglia con la nostra tecnologia tracker più recente. Confido che nei prossimi anni vedremo molti nuovi progetti italiani”.

European Energy è attiva in Italia dal 2008 e ha già portato a termine nel paese svariati progetti di energia eolica. Grazie agli alti parametri di irraggiamento rispetto al Nord Europa, il paese offre promettenti opportunità nel settore dell’energia solare.

L’amministratore delegato di European Energy Italia, e capo progetti, Alessandro Migliorini (nella foto) confida nel grande potenziale di crescita sul mercato italiano per European Energy: “Abbiamo una pipeline di progetti per oltre 1,5 GW in Italia che è un mercato chiave per la nostra azienda, anche per questo confidiamo nel fatto che European Energy potrà giocare un ruolo da protagonista nella transizione verso le energie rinnovabili ed essere al tempo stesso un attore positivo per la crescita economica in un paese che sta combattendo, come molti altri a livello internazionale, la pandemia COVID 19”.