European Bioplastics, ok al nuovo Piano d’azione per l’economia circolare

Attraverso una nota, European Bioplastics (EUBP) ha comunicato il proprio apprezzamento per l’impegno della Commissione Europea a sostenere il settore bio-based sostenibile e circolare attraverso l’attuazione della “Strategia per la Bioeconomia“.

European Bioplastics accoglie con favore il nuovo Piano d’azione per l’economia circolare.” – afferma François de Bie, Presidente dell’associazione europea dell’industria delle bioplastiche – “È un ambizioso passo avanti per trasformare l’economia Europea in un’economia circolare. Abbiamo a lungo criticato la separazione piuttosto artificiale tra economia circolare e la bioeconomia. Queste due realtà, tuttavia, sono interconnesse, e siamo felici di vedere che questo sembra essere stato, infine, compreso“.

Per quanto riguarda le iniziative in corso e pianificate in materia di materie plastiche, in particolare per quanto riguarda il packaging, EUBP ritiene che la Commissione dovrebbe avere un approccio differenziato in base ai tipi di materiali. “Se da un lato sosteniamo certamente le misure per ridurre l’over-packaging e i rifiuti di imballaggio, nonché la spinta a progettare gli imballaggi per il riutilizzo e la riciclabilità, dall’altro porre l’attenzione solo al riciclo meccanico e all’introduzione di quote per l’utilizzo di riciclati non prende in esame l’innovazione introdotte dalle bioplastiche biodegradabili e compostabili. Questo è particolarmente vero quando si tratta di materiali a contatto con gli alimenti“, afferma François de Bie.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here