ESI si aggiudica gara per realizzazione impianto FV ibrido nell’isola di Stromboli

ESI – società italiana attiva nel mercato delle energie rinnovabili che opera come EPC (Engineering, Procurement and Construction) e System Integrator –  si è aggiudicata una  gara nazionale per la progettazione e la realizzazione di un impianto fotovoltaico Hybrid, del valore di 1 milione di Euro, nell’isola di Stromboli.

L’impianto è caratterizzato da una potenza nominale di 202 kWp e una capacità di storage di 1.000 kWh con tecnologia litio – come da norma per il fotovoltaico ibrido e sarà realizzato per l’appunto in località Ginostra, piccolo borgo nella parte sud occidentale dell’isola di Stromboli.

La progettazione e costruzione dell’impianto avrà una durata di 10 mesi e l’importo della commessa sarà per il 60% di competenza dell’esercizio 2021 e per il 40% dell’esercizio 2022.

 

Previous articleSolarEdge, nel secondo trimestre 2021 utile netto a +23%
Next articleAeroporti di Roma, accordo con Enel per politiche di sostenibilità