Erik Eikelboom entra nel team R&D di FuturaSun

FuturaSun – l’unica azienda italiana produttrice di moduli fotovoltaici proprietaria al 100% di una fabbrica in Cina – ha comunicato l’entrata di Erik Eikelboom nel proprio team Ricerca e Sviluppo.

Eikelboom è un  fisico con 30 anni di esperienza internazionale nell’ambito della ricerca e dello sviluppo di celle e pannelli solari.

«Siamo molto felici che Erik si sia unito a noi e, a nome del team FuturaSun, do il mio caloroso benvenuto», ha dichiarato Alessandro Barin, Ceo di FuturaSun. «Ci siamo posti una nuova sfida, e siamo certi che collaboratori come Erik contribuiranno con passione e creatività al raggiungimento dei nostri ambiziosi obiettivi».

Nello specifico, Eikelboom potenzierà il reparto R&D coordinando lo sviluppo di progetti di ricerca sulla cella e la produzione di nuove tecnologie, gestirà le attività di analisi di mercato, ottimizzerà i prodotti già presenti e ne svilupperà di nuovi, instaurerà rapporti di collaborazione con centri di ricerca europei con l’obiettivo di individuare progetti con alto potenziale di sviluppo.

Appassionato di tecnologia fotovoltaica, il manager ha collaborato con istituti di ricerca quali TNO e ISC Konstanz, dedicandosi allo studio sull’interconnessione delle celle e sulla tecnologia back-contact (IBC) già nei primi anni del 2000, e sviluppando test e metodologie di accertamento divenuti standard globali nella produzione di celle fotovoltaiche.

 

 

Previous articleComal, accordo da 98 milioni con Enel Green Power per impianti FV in Italia
Next articleCoordinamento FREE: separare i prezzi delle rinnovabili dalle fossili