SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
HomeAutoconsumoEnergia, Cappelletti (M5S): “Governo sostenga autoconsumo per ridurre costi delle PMI”
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
SMART GLASS FORUM 2024 | 8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024

Energia, Cappelletti (M5S): “Governo sostenga autoconsumo per ridurre costi delle PMI”

Riguardo agli auspicati interventi del Governo per alleviare i costi energetici delle PMI, riceviamo e volentieri pubblichiamo una nota dell’Onorevole Enrico Cappelletti, Membro Commissione Industria alla Camera dei Deputati (Gruppo Movimento 5 Stelle).

Il Governo intervenga con urgenza per ridurre i costi dell’energia e garantire la sopravvivenza delle PMI italiane. Il ripristino degli oneri di sistema in bolletta e i livelli dei prezzi per le forniture ancora molto elevati stanno mettendo in grande difficoltà migliaia di piccole attività produttive che non riescono più a essere competitive. Per questo oggi in Commissione Industria alla Camera alla Sottosegretaria Bergamotto, presente in rappresentanza del Ministero delle Imprese e del Made in Italy, abbiamo chiesto di attivare con urgenza un credito d’imposta per le PMI, per sostenere l’acquisto e l’installazione di impianti di produzione e autoconsumo di energia elettrica, anche a servizio di comunità energetiche rinnovabili. Evasiva la risposta del Ministero, che non ha fornito alcun dettaglio puntuale sulla possibilità di mettere in campo tale misura, con quali tempi e con quale intensità.

Un simile strumento sarebbe un sostegno concreto per mettere le imprese in condizione di investire velocemente nella realizzazione di un impianto fotovoltaico e ridurre i consumi di energia di oltre il 45% grazie all’autoconsumo. Potrebbe, tra l’altro, essere ‘coperto’ anche con le risorse previste dal REPowerEU, per il quale si attende ancora di conoscere i progetti. Per la CNA a essere coinvolte sarebbero 200mila imprese, che potrebbero dare vita a un enorme campo fotovoltaico diffuso di potenza di circa 9 GW. Senza un intervento in questa direzione rischiamo di assistere al collasso di un’articolata rete di presidi fondamentali per la vitalità dei territori e per l’intera economia nazionale”.

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati