E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE
zeroEmission Medieterranean 2024
HomeEnergiaEnergia: al via le adesioni a SicurInsieme per evitare i rincari e...
zeroEmission Medieterranean 2024
E-CHARGE | 7-8 MAY 2024 - BOLOGNAFIERE

Energia: al via le adesioni a SicurInsieme per evitare i rincari e garantire tetto massimo

Il settore energetico dà segnali positivi di ripresa, con una tendenza dei prezzi al ribasso e il ritorno di offerte di diverse tipologie. In questo contesto, Unione Nazionale Consumatori (UNC-consumatori.it) e Selectra (Selectra.net), – il servizio gratuito che confronta i principali fornitori  di luce e gas,  rilanciano le adesioni al Gruppo d’Acquisto “SicurInsieme, offrendo ai consumatori l’opportunità di ottimizzare le spese per l’energia, grazie ad un’offerta che unisce i vantaggi di una proposta commerciale a prezzo variabile e quelli del prezzo fisso.

L’offerta luce del Gruppo d’Acquisto “SicurInsieme” per i nuovi aderenti è stata negoziata con il fornitore Illumia (illumia.it), il primo family business nel mercato retail di energia e gas secondo la classifica dell’Autorità per l’energia.

L’obiettivo del Gruppo d’Acquisto è soddisfare le esigenze dei consumatori in questo specifico momento e tutelarli dalle eventuali oscillazioni in rialzo del mercato energetico. L’offerta studiata con Illumia è infatti legata al PUN, il prezzo dell’energia all’ingrosso, che in questo momento è in calo. Ciò significa che i costi in bolletta degli aderenti scenderanno in base al calo dei prezzi sul mercato all’ingrosso, permettendo ai consumatori di usufruire di questo trend positivo e risparmiare. Allo stesso tempo, è prevista l’applicazione di un tetto massimo al prezzo, mettendo i consumatori al riparo da eventuali rincari: quindi, qualora i prezzi nel periodo della validità dell’offerta dovessero nuovamente subire un forte aumento, la bolletta non si alzerà.

Rimane al centro l’aspetto ambientale, da sempre fondamentale per il Gruppo d’Acquisto: l’offerta luce proposta per il rilancio delle adesioni a “SicurInsieme” è “verde”, per garantire un consumo energetico più sostenibile per i partecipanti.

La ripartenza del Gruppo d’Acquisto assume una rilevanza ancora maggiore alla luce della prossima fine del mercato tutelato dell’energia elettrica per i clienti domestici, confermata per gennaio 2024. Infatti, gli aderenti a “SicurInsieme” avranno accesso a un canale di assistenza dedicato grazie alla partecipazione di Unione Nazionale Consumatori al Gruppo d’Acquisto, per garantire una transizione più agevole verso il mercato libero.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra community e ricevi, ogni giorno, tutte le ultime novità del settore!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli correlati