Enel X e Groupe PSA Italia, accordo per sviluppo mobilità sostenibile

Groupe PSA Italia ed Enel X hanno siglato una partnership che permetterà ai clienti che sceglieranno un veicolo elettrico o ibrido plug-in del gruppo di acquistare un pacchetto comprensivo delle soluzioni di ricarica fornite dalla business line innovativa del gruppo Enel.

Enel X – riporta il comunicato congiunto diffuso – diventa quindi un partner strategico di Groupe PSA Italia mettendo a disposizione il suo know how tecnologico per sfruttare al meglio gli enormi vantaggi che le vetture elettrificate di nuova generazione  – dei brand Peugeot, Citroen, DS Automobiles e Opel – portano allo sviluppo del mercato dell’elettrico in Italia.

L’accordo prevede inoltre l’installazione di 800 punti di ricarica presso la rete dei dealer di Groupe PSA Italia, la prima a livello europeo a essere interamente elettrificata, e l’integrazione del servizio Free2Move di Groupe PSA all’interno del network e-Mobility di Enel X.

Grazie alla collaborazione con Enel X, offriamo ai clienti italiani di Groupe PSA un servizio completo, trasparente e chiavi in mano, con piani di ricarica che rendono ancora più facile abbracciare la mobilità a zero emissioni.” – ha precisato Gaetano Thorel, direttore generale di Groupe PSA Italia – “Ancora una volta Groupe PSA si conferma leader nella declinazione di una mobilità elettrificata, sostenibile e accessibile”.

A fargli eco Alessio Torelli, responsabile di Enel X: ”La mobilità elettrica sta entrando in una fase di grande diffusione e già oggi rappresenta l’unica alternativa per muoversi su quattro o due ruote nel pieno rispetto dell’ambiente. Grazie alla partnership con PSA proponiamo a tutte le persone che sceglieranno di guidare elettrico le migliori soluzioni su misura per la ricarica in ambito domestico e pubblico”.

Con Enel X sono state studiate tre soluzioni di ricarica personalizzate: il pacchetto Home in ambito privato, quello Street in ambito pubblico e il Full Recharge comprensivo di tutte e due i servizi. Chi sceglie il pacchetto Home avrà la possibilità di installare nel proprio garage una JuiceBox di Enel X da 3,7 kW o da 7,4 kW per ricaricare comodamente il proprio veicolo ad esempio durante le soste notturne.

Con il pacchetto Street il cliente potrà acquistare un bonus per l’utilizzo delle infrastrutture di ricarica della rete di Enel X; il pacchetto Full Recharge infine integra le soluzioni domestiche e pubbliche consentendo un’esperienza di ricarica completa.

 

 

 

Previous articleCoronavirus, slittano anche le nomine di Terna, Eni e Enel
Next articleASPI, “rivoluzione green” in autostrada