Elettronica stampata, previsioni di crescita nel 2020

Una recente ricerca realizzata da OE-A (Organic and Printed Electronics Association) – gruppo di lavoro all’interno dell’associazione industriale tedesca – evidenzia come il mercato dell’elettronica stampata sia destinato a una crescita in termini di vendite nel corso del 2020.

Il 90% del campione interpellato ha espresso ottimismo, sia pure senza una sottovalutazione dell’odierno contesto socio-economico condizionato dal virus Covid-19. Campione formato da ampio raggio di soggetti – dai fornitori di materiali agli utenti finali – cui viene chiesto di fornire dati qualitativi sullo stato del settore e sul loro previsto sviluppo delle vendite.

Ricordiamo che parliamo di un innovativo sistema di stampa che permette di realizzare circuiti elettronici (come quelli dei computer o dei telefoni) semplicemente stampandoli su una superficie piana, in modo rapido e e efficiente.

Sulla base di questo sondaggio, OE-A prevede una crescita delle vendite dell’8% per il 2020, confermando le previsioni dall’autunno 2019. Per il 2021, è prevista una continuazione di questa tendenza positiva nel settore dell’elettronica organica e stampata. Le società prevedono un ulteriore sviluppo e una crescita stabile delle entrate del 10 percento.

Inoltre, secondo l’indagine, la situazione occupazionale rimane stabile nel settore dell’elettronica stampata. Le industrie di utenza più importanti sono quelle dell’elettronica di consumo, automotive, medica e farmaceutica.

L’aumento previsto delle vendite è ovviamente un’ottima notizia in un ambiente globale attualmente difficile. Tuttavia, al momento non è chiaro quali saranno gli esatti effetti del coronavirus” –  ha affermato il Dr. Klaus Hecker, Amministratore delegato di OE-A – “Stiamo sperimentando i primi ritardi nelle catene di approvvigionamento e nei rinvii dei progetti e degli ordini dei nostri membri, il che comporterà una perdita di vendite. L’esatta misura non può ancora essere stimata“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here